Dimagrire camminando in salita: come riuscirci in modo efficace

Camminando in salita è possibile dimagrire più rapidamente e proprio per questo è bene aggiungere questo tipo di allenamento per perdere peso

Camminando in salita è possibile dimagrire più rapidamente di quanto succede quando si cammina su una strada piana. Questo tipo di allenamento è utile anche per migliorare la propria resistenza fisica e di conseguenza è un tipo di workout molto consigliato.

Dimagrire rapidamente camminando in salita

Camminare in salita è un ottimo esercizio per dimagrire in quanto consente di perdere grassi e bruciare calorie in maniera maggiore rispetto alla classica camminata in pianura.

I vantaggi di questo tipo di allenamento sono numerosi, infatti oltre a far perdere peso apporta anche benefici all’apparato cardiocircolatorio andando ad aumentare la frequenza cardiaca.

Inoltre, camminare in superficie non verticale aiuta anche a rinforzare in modo importante i muscoli peronei e anche le caviglie.

Perdere peso camminando in salita

Camminando in salita si perde peso in modo importante, ma per riuscirci è fondamentale anche seguire una dieta adeguata ed equilibrata.

Questo tipo di allenamento permette in realtà anche di tonificare perfettamente i muscoli delle gambe e delle cosce rendendo gli arti inferiori modellati. Quando si corre o si cammina in superficie piana infatti i muscoli delle gambe lavorano meno e di conseguenza riescono a tonificarsi meno.

Dimagrire camminando in salita: consigli

La camminata in salita si può fare all’aria aperta, ma è anche possibile eseguirla in palestra semplicemente utilizzando un tapis roulant impostandone l’inclinazione in modo che sia in salita.

In tutti i casi è fondamentale iniziare in maniera graduale evitando quindi di affaticarsi in maniera eccessiva. Ad esempio vi suggeriamo di partire con solo 15 minuti di camminata in salita e di aumentare pan piano con il tempo.

Prima di iniziare a camminare in salita è bene anche ricordare di procedere con un riscaldamento di qualche minuto. Questo vi consentirà di evitare qualsiasi tipo di problema. Come riscaldamento potete optare anche per una semplice camminata a passo veloce.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come contrastare il mal di mare con rimedi naturali

Tisana al karkadè: caratteristiche, proprietà e benefici

Leggi anche
  • combattere ansia allenamentoCome combattere l’ansia con l’allenamento

    E’ possibile combattere l’ansia allenandosi in maniera regolare e praticando trekking, corsa o yoga

  • eserciziI migliori esercizi per contrastare la cellulite su gambe e glutei

    Per contrastare la cellulite su gambe e glutei è possibile praticare frequentemente alcuni esercizi: scopriamo quali sono i migliori.

  • yogaYoga e mindfulness: quali sono i benefici di queste pratiche

    Praticare yoga e mindfulness è un ottimo modo per ritrovare il benessere sia fisico che mentale. Scopriamo i benefici che si ottengono.

  • attività fisica longevità sanaAttività fisica: l’allenamento per una longevità sana

    Per godere di una sana longevità occorre praticare attività fisica regolarmente e in maniera moderata

Contents.media