Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

I benefici del karkadè per perdere peso in eccesso

karkadè

Il karkadè è una bevanda ottenuta dai fiori di ibisco, efficace nel favorire la perdita di peso e il benessere dell'organismo. Scopriamo tutte le proprietà

Il karkadè è una pianta che possiede notevoli effetti benefici sull’organismo e che si dimostra essere un valido aiuto nella perdita di peso.

Karkadè

Questa pianta dalle innumerevoli proprietà proviene dall’Africa tropicale. Le sue coltivazioni, però, oggi appartengono anche ad India, Ceylon, Antille e Giava, ma viene prodotta principalmente in India, America del Sud, Thailandia, Senegal e Sudan. Non necessita di molta acqua e predilige le zone calde. Le foglie sono verdi, con fiori a cinque petali riuniti in un calice rosso, mentre i frutti hanno la forma di capsule.

La bevanda al karkadè è ricca di vitamina C ed ha una potente azione antiossidante. Fluidifica il sangue ed è anche vasoprotettiva, in quanto contiene flavonoidi e antociani, che regalano alla bevanda il classico colore rosso rubino. E’ utilizzata nel caso di cistiti, infiammazioni o infezioni del tratto urinario, ma risulta essere anche un ottimo rimedio contro l’ipertensione, in quanto riesce ad abbassare la pressione sanguigna.

Possiede mucillagini dall’azione protettiva, idratante e leggermente lassativa. E’ ideale nel caso di tosse, mal di gola e raffreddore.

Il suo nome deriva da Karkadeb, una parola del dialetto Tacruri dell’Etiopia. In queste zone è chiamato anche tè rosso, tè rosso di Abissinia, tè Nubiano, Acetosa Giamaicana. Si tratta di una bevanda molto rinfrescante, energizzante e dissetante. In Egitto, specialmente, viene consumata sia calda che fredda. In Italia questa pianta è stata importata nel 18° secolo.

Karkadè: perdita di peso

Il karkadè è un ottimo alleato nella perdita di peso. E’ necessario, però, abbinare una dieta sana, varia e bilanciata ed un’adeguata attività fisica. Sarà, così, possibile perdere, in poco tempo, i chili in eccesso. Questo infuso è chiamato anche tè di ibisco e sembra sia molto salutare per l’organismo. Le maggiori proprietà sono contenute nei petali dei fiori di questa pianta.

Una ricerca testata su animali che mangiavano fiori di ibisco ha dimostrato che questi erano più magri, che avevano una glicemia più bassa e un fegato più sano, indipendentemente dalla dieta che seguivano.

Il karkadé, quindi, potrebbe ridurre l’assorbimento dei grassi e degli zuccheri, andando così a stimolare il dimagrimento.

La preparazione dell’infuso è molto semplice. E’ necessario versare dei fiori di ibisco secchi in acqua bollente e lasciare in infusione per circa 10 minuti, filtrare prima di bere la tisana.

Karkadè: migliori infusi

I fiori d’ibisco secchi per infuso, meglio se di qualità biologica, possono essere acquistati anche su Internet, oltre che in erboristeria. Riportiamo, ora, i migliori prodotti disponibili su Amazon.

  • Fiori d’ibisco essiccati

Questi fiori, marcati Chabiothé, provengono da agricoltura biologica di una piantagione in Burkina Faso. Sono disponibili in confezioni richiudibili da 200 g. Questo prodotto è certificato Bio da Ecocert France.

  • Fiori di karkadè per tisana e decotto

Un altro prodotto molto valido è marcato Solimè. Si tratta di fiori interi per decotto o tisana di karkadè. Sono disponibili nel formato da 1 kg. Le erbe Solimè provengono da colture controllate e certificate.

    • Fiori di ibisco biologico

Questi fiori, marcati Valley of Tea, sono disponibili nella confezione da 200 g.

Si tratta di fiori biologici che provengono dalle migliori piante di ibisco.

© Riproduzione riservata
Leggi anche