I migliori rimedi naturali per evitare le vertigini

Alleviare i fastidi legati alle vertigini senza dover assumere dei famaci è possibile: alcuni rimedi naturali ci aiutano ad evitarli.

Quando abbiamo le vertigini ci sentiamo spaesati, perdiamo l’equilibrio e non riusciamo a muoverci bene: esistono però dei rimedi naturali che ci vengono in aiuto per contrastare questa brutta sensazione.

Rimedi naturali contro le vertigini

Quello che avviene quando abbiamo le vertigini è una perdita della percezione del nostro corpo nell’ambiente.

Avvertiamo i nostri movimenti confusamente, e la mancanza di questa percezione corporea ci fa avvertire anche una perdita dell’equilibrio. Le vertigini possono essere causate da diversi fattori: infiammazione del labirinto dell’orecchio e dell’orecchio interno, problemi di pressione o cardiocircolatori, arteriosclerosi, cervicale, e altro ancora.

La spossatezza che sentiamo può causarci anche altri sintomi legati a questo disturbo: giramenti di testa, nausea e anche vomito, sudorazione, tachicardia, perdita dell’orientamento oltre che dell’equilibrio.

Ma ci sono dei rimedi naturali che è bene conoscere se soffriamo di vertigini: possiamo sperimentarli a casa nostra in maniera facile.

Infuso allo zenzero

Lo zenzero favorisce la stimolazione del flusso sanguigno, anche a livello cerebrale. Questo ci aiuterà a sentirci meglio in casi di vertigine. Ma per trarne tutti i benefici dobbiamo berla più volte al giorno, e l’infuso è molto semplice da preparare: basta grattugiare la radice nell’acqua calda e berla come una vera e propria tisana.

Ginkgo biloba

La ginkgo biloba, come lo zenzero, aiuta il buon funzionamento della circolazione sanguigna: gli effetti saranno positivi sui sintomi, soprattutto se la causa scatenante le vertigini dipende proprio da una riduzione del flusso.

Magnesio

Una dieta con un buon apporto di magnesio ci aiuterà a prevenire i fastidi legati alle vertigini, perché questo minerale è funzionale per la deambulazione e per il movimento, ossigena i muscoli. Cibi ricchi di magnesio sono gli spinaci, le noci, i carciofi, il riso integrale.

L’aceto

Questo è tra i rimedi naturali “della nonna” contro le vertigini. Imbevi un po’ di ovatta o cotone di aceto e tampona le tempie. L’odore dell’aceto dovrebbe alleviare il malessere e la nausea dovuta alle vertigini.

Infusi rilassanti

Le vertigini possono essere causate anche da situazioni di panico e forte stress emotivo. Quando ci sporgiamo dal decimo piano di un palazzo e soffriamo della fobia dell’altezza rischieremo di sviluppare ansia e addirittura attacchi di panico.

In questi casi è utile sfruttare le proprietà di alcune piante rilassanti, come la melissa, la lavanda o la camomilla, e sorseggiarle in una tisana.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Nasturzio, una pianta naturalmente antibatterica

Bere acqua e miele prima di dormire: i benefici

Leggi anche
Contents.media