Vitamina A: a cosa serve e in quali alimenti si trova

La vitamina A aiuta la crescita forte e robusta delle ossa, svolge un'azione antiossidante ed è benefica per la pelle

La vitamina A è una vitamina liposolubile e svolge un’azione importante per il benessere del nostro organismo. Scopriamola insieme.

Vitamina A: che cos’è esattamente?

La vitamina A è una vitamina liposolubile di origine sia vegetale che animale che origina dal betacarotene.

Quest’ultimo, infatti, viene sintetizzato a livello intestinale grazie ad un enzima che lo trasforma in vitamina A.

La sostanza è chiamata liposolubile perché viene accumulata nel fegato che la rilascia in caso di bisogno, consentendo così un buon funzionamento del sistema immunitario, sistema visivo e di tutto l’organismo in generale.

Vitamina A: a che cosa serve?

La vitamina A è fondamentale per il nostro benessere. Infatti, contribuisce alla crescita dei denti e delle cellule epiteliali, e aiuta anche nella crescita forte e robusta delle ossa e dello scheletro, agevolando la crescita dei bambini.

La vitamina inoltre è fondamentale per la fertilità di adulti, sia uomini che donne, nonché per mantenere in salute la cornea e migliorare la vista. Ancora, la vitamina sostiene il sistema immunitario contro malattie e infezioni e agevola la guarigione delle ferite.

La vitamina A svolge anche un’azione antiossidante e protettiva sia a livello polmonare che nel sistema cardiovascolare, perché contrasta la degenerazione cellulare causata da colesterolo e inquinamento.

La sostanza, inoltre, contrasta i radicali liberi, gli effetti causati da fumo e inquinamento e lo sviluppo di cancro alla prostata.

Infine, la vitamina A è benefica per la pelle, perché aiuta a contrastare l’acne, ad avere una pelle sana e giovane e a proteggerla dai danni dell’esposizione solare, come le macchie.

Vitamina A: in quali alimenti si trova?

La vitamina A è presente negli alimenti di origine animale come formaggio, pesce, crostacei, uova, burro, latte e fegato. Nei vegetali, invece, è possibile trovare i carotenoidi, suoi precursori, soprattutto nella zucca, papaya, tarassaco, albicocche, pesche, anguria, pomodori, broccoli, carote, spinaci, bieta, verza e mango.

Scritto da Renata Tanda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Benefici e controindicazioni della mela cotogna

Dieta sana ed equilibrata: gli alimenti consigliati e quelli da evitare

Leggi anche
  • celiachia nei bambiniCeliachia: cos’è e come riconoscerla

    Scopriamo insieme cos’è la celiachia e impariamo come fare per riconoscerla in maniera corretta in modo da trattarla in maniera adeguata.

  • vitamina B12 carenzaCause, sintomi e conseguenze di una carenza di vitamina B12

    La carenza di vitamina B12 può essere scoperta attraverso le analisi del sangue e può essere curata correggendo l’alimentazione quotidiana

  • rimedio naturaleAceto: rimedio naturale contro i crampi

    Per dire addio ai crampi è possibile sfruttare i benefici offerti da uno straordinario rimedio naturale: l’aceto. Scopriamo come utilizzarlo.

  • Dieta delle vitamine, come funzionano i “colori”Dieta delle vitamine, come funzionano i “colori”

    La dieta delle vitamine favorisce benessere psicofisico e perdita di peso. Scopriamo insieme come seguirla correttamente.

Contents.media