Vitamina E: a cosa serve e dove si trova

La vitamina E, conosciuta anche come tocoferolo, è molto importante per restare in salute. Scopriamo a cosa serve e dove si trova questa sostanza.

La vitamina E è essenziale per garantire il benessere del nostro organismo e per questo non deve mai mancare. Questa sostanza è infatti fondamentale per restare in salute e per prevenire problemi di diverso genere. Scopriamo esattamente a cosa serve e dove si trova.

A cosa serve la vitamina E

La vitamina E è essenziale per il benessere del nostro organismo e per questo deve essere sempre presente nel corpo in quantità adeguate.

Essa riduce il livello di colesterolo presente nel sangue per via delle sue proprietà antiossidanti e inoltre contrasta anche l’insorgenza di malattie a carico dell’apparato cardiocircolatorio.

La vitamina E rinforza le difese immunitarie e previene anche il declino cognitivo. Questo beneficio deriva dalla sua capacità di contrastare radicali liberi che possono agire negativamente sul cervello.

La carenza di vitamina E

Una carenza di vitamina E non è affatto frequente e infatti l’organismo presenta importanti riserve di questo nutriente.

Negli audulti quindi è molto raro che ci siano delle carenze di vitamina E in quanto una normale alimentazione permette di mantenere quantità adeguate di questa sostanza.

Alcune volte invece i neonati possono soffrire di carenze, ma in genere si tratta di eventi piuttosto rari.

Vitamina E: dove si trova

Questa vitamina si trova in numerosi alimenti di origne vegetale, infatti questa sostanza si trova in prodotti come i semi e gli oli vegetali spremuti a freddo da essi ricavati. Ad esempio quindi ne sono ricchi l’olio di oliva, l’olio di canapa e l’olio di germe di grano.

Anche la frutta secca come noci, nocciole e pistacchi ne sono ricchi, così come persino frutta fresca quale l’avocado.

Persino i cereali integrali e gli ortaggi contengono grandi quantità di vitamina E.

Di conseguenza si comprende che sono davvero numerose le fonti alimentari che permettono di introdurre nell’organismo le corrette quantità di questa sostanza.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La dieta e l’allenamento di Alice Campello

Uva, il segreto per avere una pelle giovane

Leggi anche
Contents.media