Se vuoi depurare l’organismo, bevi l’acqua dei fagioli

Se desideri depurare l'organismo, eliminare le tossine e migliorare la funzionalità dei reni, bevi l'acqua di cottura dei fagioli azuki per 5 giorni

L’acqua ottenuta dai fagioli azuki, una varietà di fagioli giapponesi, se bevuta con costanza, aiuta a depurare e detossinare l’organismo. Inoltre, migliora anche la funzionalità dei reni.

Acqua dei fagioli per depurare l’organismo

Proprietà

I fagioli azuki, che comprendono la varietà sia rossa che verde, in Italia sono poco conosciuti.

Tuttavia in Oriente, in particolare in Giappone, sono molto apprezzati per le loro proprietà depurative e detox.

Questa varietà di fagioli, infatti, favorisce la diuresi e l’eliminazione di scorie e tossine. Inoltre aiutano a proteggere la salute del cuore e del sistema nervoso, essendo ricchi di sali minerali, potassio, acido folico, isoflavonoidi, fitoestrogeni e vitamine del gruppo B.

I fagioli azuki sono anche un’ottima fonte di proteine, adatti per un regime alimentare vegano e vegetariano.

Acqua di cottura

Tutte queste sostanze nutritive finora elencate rendono preziosa anche la l’acqua di cottura dei fagioli azuki. L’acqua ottenuta dai legumi, infatti, è una bevanda molto apprezzata per le sue proprietà depurative e detossinanti.

Nei periodi in cui ci si sente costipati e si vuole alleggerire l’organismo, bere l’acqua dei fagioli per 4 o 5 giorni di seguito aiuta eliminare scorie e tossine.

Per ottenere questa bevanda, procuratevi dei fagioli azuki: in Italia sono più comuni quelli verdi rispetto alla varietà rossa.

I fagioli azuki rossi vanno tenuti in ammollo in acqua per almeno 8 ore prima di cucinarli, in modo da ammorbidirli e facilitarne la cottura.

Una volta che si saranno ammorbiditi, potete bollirli in abbondante acqua salata per almeno 30 minuti.

I fagioli possono essere conditi come più vi piace e potete utilizzarli anche per preparare dei burger vegetali. L’acqua, invece, conservatela e bevetela per almeno 4 o 5 giorni consecutivi, quando sentite la necessità di depurarvi.

L’acqua dei fagioli non ha problemi di conservazione e potete tenerla in un contenitore in frigo. Per godere delle sue proprietà purificanti, basterà berne un bicchiere al giorno a temperatura ambiente.

Scritto da Renata Tanda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Massaggio con pietre laviche: modalità e benefici

Cos’è lo zucchero muscovado?

Leggi anche
Contents.media