La dieta perfetta per mantenersi in forma nonostante l’età

Con l'avanzare dell'età il nostro corpo cambia: il metabolismo rallenta e il nostro fabbisogno calorico si riduce, ma bisogna fare attenzione.

L’alimentazione è fondamentale per gli anziani che desiderano restare in forma: quali sono i cibi consigliati e quale dieta è bene seguire? Con l’avanzare dell’età aumentano anche i problemi legati a una alimentazione malsana, perciò è bene prestare particolare attenzione alla dieta dei propri cari. È frequente infatti che le persone più anziane soffrano di alcuni problemi di malnutrizione.

La causa di questi disturbi è da ricercare nella riduzione del quantitativo di alimenti mangiati ma anche in questioni psicologiche come ad esempio la motivazione.

Per darti un’idea della gravità del problema, devi sapere che sono circa un milione gli anziani in Italia che sono a rischio malnutrizione. con l’avanzare dell’età il nostro corpo si modifica il nostro metabolismo rallenta: ciò comporta una diminuzione della massa è un aumento del grasso.

Tutto ciò porta a notevoli cambiamenti nella propria dieta per rimanere sani. Un altro problema legato all’avanzare dell’età e all’alimentazione è che spesso si finisce con seguire una dieta monotona e priva di molti nutrienti essenziali.

Alimentazione per anziani: dieta e cibi consigliati

Come prima cosa è bene chiarire subito quali macronutrienti sono essenziali nella dieta una persona in età avanzata. L’importante è trovare il giusto equilibrio di calorie per prevenire la malnutrizione e l’aumento sconsiderato di massa grassa.

Sono essenziali anche un alto apporto di proteine per evitare il deterioramento muscolare, un alto apporto di fibre per salvaguardare le funzioni intestinali e prevenire l’obesità. È importante anche assumere il giusto quantitativo di liquidi: molto spesso le persone anziane bevono troppo poco. Con l’avanzare dell’età è importante assumere sempre un buon numero di antiossidanti, vitamina E e calcio. Questi tre elementi sono utili per mantenere allenato il nostro cervello, prevenire patologie cardiovascolari e ridurre il rischio di osteoporosi.

In realtà ci sono altre vitamine molto importanti che hanno la funzione di facilitare l’assorbimento degli altri elementi. Anche la vitamina C è fondamentale per il nostro sistema immunitario.

La dieta corretta

In sostanza l’alimentazione per gli anziani deve essere costituita da una dieta bilanciata, semplice e leggera. L’ideale potrebbe essere quello di mangiare latticini a colazione per avere giusto apporto di calcio, carboidrati a pranzo per avere energia e una buona dose di proteine la sera. Il pesce potrebbe essere un alimento da preferire in quanto è ricco di omega-3 e acidi grassi. Sono adatti anche i formaggi magri e, ogni tanto, le uova. Per prevenire malattie cardiovascolari è bene seguire una dieta povera di grassi, mentre per avere giusto quantitativo di fibre è importante includere nella propria alimentazione frutta e verdura di stagione.

Tra gli gli alimenti che è bene evitare, sicuramente non bisogna eccedere con l’utilizzo del sale. Anche gli zuccheri industriali contenuti nelle bibite sarebbero da escludere. In ogni caso è bene evitare pasti troppo abbondanti che renderebbero difficile la digestione. Se invece preferisce ricorrere a integratori, devi assolutamente consultare un medico o un nutrizionista.

Scritto da Amos Granata
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Shampoo per capelli grassi: quale scegliere in base agli ingredienti

Antiossidanti naturali: quali sono i cibi migliori

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.