Alloro per dimagrire: benefici e come utilizzarlo

L'alloro vanta delle interessanti proprietà dimagranti e per questo sorseggiare una tisana a base di questa pianta consente di perdere peso.

L’alloro è molto apprezzato in cucina in quanto è indispensabile per cucinare diversi piatti. Questa pianta però vanta delle proprietà capaci di aiutare chi desidera dimagrire in quanto stimola il metabolismo. Per ottenere questo genere di benefici è necessario bere frequentemente la tisana di alloro e per questo vogliamo suggerirvi come prepararla.

L’alloro stimola il metabolismo

L’alloro è una pianta che permette di migliorare il metabolismo dell’organismo e per questo bere alcune tazze di tisana di alloro è un ottimo modo per perdere peso. Grazie a questo prodotto del tutto naturale infatti si riesce a rendere più efficiente l’assorbimento delle sostanze nutritive.

La pianta in questione infatti contiene delle sostanze capaci di ridurre il senso di fame e proprio per questo motivo aiutano anche a limitare gli eccessi calorici.

Consumare una tazza di tisana di alloro dunque permette di mangiare meno ai pasti e sentirsi sazi prima.

Pancia piatta grazie all’alloro

Questa pianta è dunque molto utile per dimagrire per via dei miglioramenti che regala al metabolismo. Oltre a questo, l’alloro è utile anche per abbassare il livello di zuccheri presenti nel sangue e di conseguenza presenta dei vantaggi anche per i soggetti diabetici.

Le proprietà lenitive e cicatrizzanti dell’alloro, lo rendono in grado di migliorare anche la digestione andando a ridurre il senso di gonfiore.

Per avere una pancia piatta quindi l’alloro è davvero ideale.

Tisana di alloro per dimagrire: come prepararla

La tisana di alloro si prepara mettendo 5 foglie di questa pianta in un pentolino di acqua che andrà poi fatta bollire per 10 minuti. Dopo aver lasciato raffreddare per 15 minuti, potete filtrare e bere.

Per ottenere il massimo dei benefici dimagranti, suggeriamo di consumare tre tazze al giorno di questa tisana.

Potete berla in ogni momento della giornata, ma è particolarmente indicata prima dei pasti.

Per renderla più gustosa ed efficace, vi consigliamo di aggiungere anche una fettina di limone oppure del succo di limone.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cos’è e quali sono i benefici della massoterapia

Vitamina A: dove si trova e integratori naturali

Leggi anche
Contents.media