Pelle a prova di abbronzatura: proprietà e benefici del beta carotene

Scopriamo proprietà e benefici del beta carotene sul nostro organismo e in particolare cosa lo rende utile all'abbronzatura

Quando parliamo di β-carotene (beta carotene), si intende un pigmento organico appartenente alla famiglia dei carotenoidi, ovvero una classe di composti organici reperibili in piante, alghe, funghi e in alcune specie di batteri.

Il beta carotene è noto soprattutto per essere un precursore della Vitamina A, importante per la salute dell’organismo umano.

Si crede che esso sia contenuto solo nelle varietà di frutta e verdura alle quali conferisce il classico colore arancione tendente al rosso (come le carote) ma ciò non è vero: non tutta la frutta e verdura contenente beta carotene possiede il classico colore arancione, anzi il beta carotene è contenuto anche in moltissimi ortaggi a foglia verde.

Ad ogni modo è una sostanza che può apportare diversi benefici a tutto l’organismo oltre che un alleato per un abbronzatura perferta, vediamo quali.

Tutte le proprietà del beta carotene: benefici per vista, sistema immunitario e abbronzatura

Antiossidante: Il beta-carotene vanta proprietà antiossidanti, contrastando l’insorgere dei radicali liberi e lo stress ossidativo.

Fonte di vitamina A: fonte per eccellenza di vitamina A per vegetariani e vegani, in caso di necessità infatti il beta-carotene viene convertito dall’organismo in vitamina A.

Alleato della vista: permette di migliorarla nel caso di cecità notturna. Essendo precursore della vitamina A, il beta carotene favorisce la produzione di acido retinoico (molecola ottenuta da processi metabolici della vitamina A) che è essenziale per la crescita ed il differenziamento delle cellule; una carenza di vitamina A potrebbe inoltre causare una crescita anomala delle ossa, secchezza della cornea oculare e disturbi all’apparato riproduttivo.

Alleato del sistema immunitario: grazie alla sua azione di acrescimento dell numero di linfociti nel sangue, migliora la risposta del sistema immunitario contro gli attacchi ad opera degli agenti patogeni.

Ottimo per la salute della pelle: Il beta-carotene si deposita sulla pelle conferendole un aspetto dorato ed un colore più scuro molto simile all’abbronzatura solare, infatti viene spesso consigliato come integratore pro-abbronzatura (pur non trattandosi di un’abbronzatura vera e propria).

I benefici del beta carotene per un ottima abbronzatura

Il beta-carotene può prevenire le scottature solari nei soggetti con pelli sensibili ed un’alterata fotosensibilità ed è utile per chi cerca una ottima abbronzatura: si deposita infatti sulla pelle e, come tutti i carotenoidi, ha proprietà fotoprotettive, cioè protegge la cute dalla luce solare in eccesso e quindi riduce la sensibilità della pelle durante l’esposizione ai raggi solari.

Per conferire alla pelle una colorazione uniforme si consiglia di assumere una buona quota di beta carotene nel periodo estivo quando ci si espone al sole perché esso si accumula nella cute che appare di colore arancione come se fosse abbronzata. Tuttavia questo è un effetto indiretto in quanto il beta-carotene non interferisce con la produzione della melanina che viene prodotta con un meccanismo completamente diverso.

Ricordatevi comunque che il beta-carotene non è un filtro solare né una protezione dalle radiazioni UV.

Beta carotene: dove trovarlo per trarne benefici per l’abbronzatura

Per preparare la pelle ad un abbronzatura perfetta, è quindi utile introdurre nella nostra dieta il consumo di beta carotene, vediamo come:

lo si può trovare negli alimenti:

  • Patata dolce
  • Carote
  • Verdure a foglia verde scuro come gli spinaci
  • Lattuga romana
  • Zucca
  • Melone
  • Peperoni rossi (ma anche nei verdi e in quantità minore nei gialli)
  • Albicocche essiccate, pesche essiccate e prugne secche
  • Piselli
  • Broccoli

Sono buone fonti di beta carotene anche i cereali e gli oli. Al di fuori degli alimenti di origine vegetale, il beta carotene lo si trova solo nelle uova e del burro.

Il beta-carotene è oggi anche disponibile in commercio sotto forma di integratori alimentari: può essere sia sintetico, che derivato dall’olio di palma, dalle alghe o dai funghi.

Oltre ovviamente in moltissime creme solari.

Scritto da Alexandra Tubaro
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Frullati di frutta e verdura: i migliori per curare la pelle

Vitamina C: tutti i benefici per la pelle

Leggi anche
  • acidi della fruttaI benefici dei migliori acidi della frutta per peeling

    I benefici per la pelle degli acidi della frutta sono davvero molti, infatti essi regalano una pelle perfetta. Scopriamo i migliori da utilizzare.

  • burro murumuruBurro di murumuru: come idratare in modo naturale pelle e capelli

    Il burro di murumuru è famoso anche per le sue proprietà antinfiammatorie e antivirali, utili contro eczemi, psoriasi e malattie dermatologiche

  • talco fai da teTalco fai da te: la ricetta per prepararlo in casa

    E’ possibile personalizzare il proprio talco fai da te scegliendo di volta in volta un’essenza diversa con cui profumare la polvere

  • burro di murumuruI benefici per il corpo offerti dal burro di murumuru

    Il burro di murumuru è un prodotto che rende la pelle del corpo elastica e morbida in modo del tutto naturale. Scopriamo i motivi per utilizzarlo.

Contents.media