Carboidrati: classificazione e alimenti principali

I carboidrati si dividono in semplici, di cui fanno parte gli zuccheri, e in complessi, in cui sono ricompresi fibre alimentari e amidi

I carboidrati sono uno dei principali macronutrienti della nostra alimentazione e forniscono energia al nostro organismo. Scopriamoli meglio.

Carboidrati: caratteristiche e classificazione

I carboidrati sono molecole formate da atomi di carbonio, idrogeno e ossigeno e, in base alla loro struttura chimica vengono classificati in semplici e complessi.

I carboidrati semplici, chiamati anche zuccheri, sono presenti naturalmente in alcuni alimenti, come ad esempio il fruttosio nella frutta o il lattosio nel latte, ma possono essere anche aggiunti come dolcificanti a molti prodotti. Questo tipo di carboidrati viene digerito e assimilato facilmente dal nostro organismo.

I carboidrati complessi, invece, sono chiamati anche amidi e fibre alimentari, vengono digeriti in un periodo più lungo dal nostro organismo, e di conseguenza rilasceranno energia in maniera più graduale.

L’amido è presente in molti alimenti come cereali, patate e castagne, mentre la fibra alimentare si trova tipicamente nei vegetali.

Inoltre, la fibra alimentare fa parte del gruppo di carboidrati non digeribili, che arriva nell’intestino integra, dove svolge un effetto prebiotico, regolarizza la funzione intestinale, migliora la velocità del transito intestinale e dà un prolungato senso di sazietà, riducendo così il picco glicemico dopo i pasti.

Carboidrati: che benefici apportano all’organismo?

I carboidrati sono un’importantissima fonte di energia per il nostro organismo, soprattutto per il sistema nervoso e i muscoli.

Il glucosio che deriva dai carboidrati assunti con la dieta può essere utilizzato immediatamente oppure può essere conservato come riserva energetica. Ciò dipende dai valori della glicemia, ossia da quanto glucosio c’è nel sangue. In caso di glicemia alta, il glucosio viene immagazzinato nei muscoli e nel fegato, mentre in caso di glicemia bassa il glucosio viene utilizzato per fornire energia all’organismo.

Carboidrati: in quali alimenti si trovano?

I carboidrati sono contenuti in diversi cibi. I carboidrati semplici sono contenuti nella frutta, specie nelle banane, cachi e frutti tropicali, ma anche nello sciroppo d’acero, miele e mielate.

Gli alimenti fonte di carboidrati complessi, invece, sono castagne, patate, manioca, tapioca, cereali, pane, pasta, riso, legumi come piselli e fagioli e alcune radici come barbabietole da zucchero e carote.

Infine, la fibra alimentare è contenuta nei legumi, nella pasta, nel riso e nel pane integrali.

Scritto da Renata Tanda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come non ingrassare prima delle feste: i cibi detox

Avocado: benefici per l’intestino

Leggi anche
  • Rimedi contro cellulite e gonfiori: aceto di meleAceto contro cellulite e gonfiori: i benefici

    Scopriamo come utilizzare, e come agisce, l’aceto contro gli inestetismi di cellulite e gonfiori

  • betullaTisana alla betulla: benefici e controindicazioni

    La tisana alla betulla è una bevanda ricca di benefici per la salute. Scopriamo come prepararla e impariamo a conoscere le controindicazioni.

  • dietaLa dieta di Raoul Bova: schema e menu

    Scopriamo qual è la dieta di Raoul Bova e impariamo a conoscere i segreti che segue l’attore per restare in perfetta forma fisica.

  • vitamine bruciare calorieLe vitamine che aiutano a bruciare le calorie più velocemente

    Per bruciare più calorie grazie alle vitamine basta consumare i cibi che ne sono più ricchi, come frutta, verdura e cereali

Contents.media