Cibi di stagione a giugno per la salute: gli alimenti benefici

Tra i cibi di stagione da mangiare nel mese di giugno ci sono melanzane, zucchine, albicocche, pesche, basilico e tarassaco

Giugno è il mese in cui comincia l’estate, e in cui finalmente si può gustare la frutta e la verdura più golosa e saporita. Vediamo quindi quali sono i cibi di stagione per il mese di giugno.

Cibi di stagione a giugno: la frutta

Nel mese di giugno è ancora possibile gustare alcuni frutti tipici del mese di maggio, come fragole, nespole e ciliege, ma è soprattutto il periodo delle albicocche.

Queste ultime piacciono a grandi e piccini e, oltre ad essere dolci e gustose, sono un concentrato di nutrienti. Le albicocche, infatti, contengono betacarotene, licopene, fibre e vitamina A. inoltre, hanno un alto potere saziante, perciò sono perfette come spuntino per placare la fame, soprattutto con l’arrivo del caldo.

Un altro frutto da gustare nel mese di giugno sono le pesche, dolci e rinfrescanti, nonché diuretiche e depurative per l’organismo. Infine, le susine, anch’esse molto gustose, sono un altro cibo di stagione del mese di giugno.

Cibi di stagione a giugno: la verdura

Nel mese di giugno è possibile trovare sui banchi dei mercati la verdura più golosa, che consente di preparare un sacco di ricette sfiziose e nutrienti. Le zucchine sono uno tra i cibi di stagione del mese di giugno, accompagnate da carote, melanzane, fagiolini, bietole, cetrioli, fave e ravanelli.

A questi ortaggi si aggiungono anche gli asparagi, il sedano, la rucola, il radicchio, i piselli, i pomodori e i peperoni.

L’ortaggio tipico dei mesi estivi rimane comunque la melanzana, ricca di fibre e acido folico, nonché di importanti antiossidanti. Le melanzane vanno consumate previa cottura e sono ottime per preparare sia dei secondi sfiziosi, sia un sugo gustoso per condire la pasta.

Un’alternativa salutare e leggera alle melanzane sono i fagiolini, ricchi di fibre, vitamine e minerali, da consumare rigorosamente bolliti e conditi con olio a crudo e sale.

Infine, le zucchine, anch’esse leggere e poco caloriche, sono rinfrescanti e sono adatte a preparare i piatti più svariati.

Cibi di stagione a giugno: le erbe aromatiche

Tra i cibi di stagione a giugno sono ricomprese anche le erbe aromatiche, utili per insaporire ogni nostro piatto. Il basilico è tipico di questo periodo, ma si possono trovare alternative valide anche nel dragoncello, nel tarassaco e nel raperonzolo.

Scritto da Renata Tanda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Clorofilla liquida, gli integratori: come utilizzarli e perché

Tisana camomilla e alloro: come realizzarla e benefici sulla salute

Leggi anche
  • tornare in forma per l'estateCome rimettersi in forma dopo le vacanze

    Tutti noi abbiamo bisogno di qualche giorno di vacanza per ricaricare le batterie e goderci il meritato riposo, magari cogliendo anche l’occasione per cimentarci in nuove esperienze.

  • dieta chetogenicaDieta chetogenica: di cosa si tratta, menù, benefici e controindicazioni

    La dieta chetogenica non consente di consumare alimenti ricchi di carboidrati, da sostituire con cibi ricchi di grassi e omega-3

  • rabarbaroProprietà e benefici della tisana rabarbaro e malva

    La tisana rabarbaro e malva è una bevanda ricca di benefici soprattutto per l’intestino e per l’apparato digerente. Impariamo a conoscere le sue proprietà.

  • bambiniBenefici e controindicazioni della dieta vegetariana nei bambini

    La dieta vegetariana è molto apprezzata, ma non tutti la ritengono adatta ai bambini: vediamo quindi tutto quello che c’è da sapere.

Contents.media