Covid-19: perché il sovrappeso è un fattore grave di rischio

Le malattie correlate al sovrappeso e l'obesità possono peggiorare se si contrae il Covid-19 e causarci danni fatali.

La ricerca tutta italiana lo conferma: il sovrappeso rappresenta un rischio maggiore di contrarre il Covid e di sviluppare sintomi più gravi.

Covid e sovrappeso: il rischio

Il centro di Chirurgia Bariatrica dell’Azienda ospedaliera universitaria di Parma, assieme ai centri di Piacenza, Reggio Emilia, Modena e Bologna ha messo in luce i rischi che corrono le persone sovrappeso nei confronti del Covid-19.

Lo studio svolto dagli esperti ha preso in esame ben 600 pazienti infetti da Coronavirus, mettendo a confronto coloro che erano stati precedentemente sottoposti ad un intervento di chirurchia bariatrica – volto al trattamento dell’obesità – e quelli che attendevano l’intervento.

Quello che è emerso, è che i secondi, ovvero i pazienti in sovrappeso non ancora operati, avevano sviluppato sintomi più severi del Covid, necessitando anche di terapia intensiva. Al contrario, i pazienti che erano stati già sottoposti all’intervento avevano contratto forme di infezione più lievi.

Motivi della correlazione

Ma, in effetti, perché il sovrappeso può risultare essere un fattore di rischio maggiore durante l’infezione da Covid? Perché le patologie che spesso si legano all’obesità possono essere gravi, e il virus può acuire problematiche sottostanti. Diabete, disturbi dell’apparato cardio respiratorio, malattie oncologiche, e altre patologie croniche, diventano infatti ancor più rischiose quando i pazienti contraggono la Sars-CoV-2.

Il contributo scientifico

Con lo studio svolto, i centri dell’Emilia Romagna poco fa citati, hanno dato un grande contributo scientifico a livello internazionale. Questo è ciò di cui va più orgoglioso il dottor Federico Marchesi, firma della ricerca. Altro motivo di orgoglio è il comportamento dei suoi concittadini, che sembrano ricordare quali siano i migliori comportamenti da seguire per uno stile di vita sano: dalla alimentazione all’attività fisica, infatti sembra esserci una riduzione dei soggetti da considerare in sovrappeso o obesi.

Il dottore ci tiene infine a sottolineare quanto la prevenzione sia importante: “non bisogna abbassare la guardia”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sintomi principali e cause della parotite

Dieta senza carboidrati: esempi e controindicazioni

Leggi anche
Contents.media