Cowash: il metodo per lavare spesso i capelli

Il cowash, se utilizzato con costanza, aiuta a rinforzare i capelli e a renderli naturalmente morbidi e lucenti

Il cowash è un termine che nasce dall’unione di due parole: conditioner, ovvero balsamo, e washing, lavare. Il cowash, quindi, è un metodo alternativo per lavare i capelli, utilizzando solo il balsamo ed eliminando lo shampoo.

Come funziona il cowash?

Se avete spesso i capelli opachi e spenti, o se lavate molto spesso la vostra chioma, il cowash è il metodo di lavaggio che fa al caso vostro.

I lavaggi troppo frequenti, infatti, potrebbero stressare i capelli, facendogli perdere la naturale lucentezza. In più, gli shampoo in commercio contengono al loro interno tensioattivi e sostanze chimiche che aggrediscono il fusto del capello e lo indeboliscono.

Tenete presente che il balsamo è composto sostanzialmente dagli stessi detergenti presenti nello shampoo. Perciò, ha lo stesso effetto pulente ma risulta più delicato, specialmente sulla cute.

Il potere pulente del balsamo viene potenziato aggiungendo zucchero di canna, un prodotto che agisce sulla cute con un lieve effetto scrub.

Lavaggio

Il cowash prevede di lavare i capelli utilizzando semplicemente il balsamo unito allo zucchero. Questa tecnica è particolarmente indicata a chi lava spesso i capelli, o a chi li ha fragili, che si spezzano facilmente.

Per lavare i capelli con la tecnica del cowash, bagnateli con acqua tiepida e applicate il composto sulla cute facendo un leggero e delicato scrub. Assicuratevi di distribuire il composto su tutta la lunghezza dei capelli, partendo dalle radici.

Lasciate agire il tutto per almeno 5 minuti, in modo da ottenere un’idratazione maggiore. Risciacquate abbondantemente i capelli per eliminare ogni residuo, utilizzando alla fine acqua fredda, per rendere la chioma più brillante e lucente. Nel tempo, noterete che i vostri capelli, oltre ad essere più forti e luminosi, tenderanno a sporcarsi sempre meno.

Capelli grassi

Se avete i capelli grassi, al composto di balsamo e zucchero aggiungete un cucchiaino di bicarbonato di sodio, oppure succo di limone o aceto.

In questo modo avrete i capelli più puliti e più leggeri.

Capelli secchi

Se avete i capelli secchi, al composto originale potete aggiungere un cucchiaino di miele, uno di aloe vera e uno di olio di karité. Questo trattamento vi donerà dei capelli più forti e luminosi.

Scritto da Renata Tanda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Quali sono i benefici e gli effetti dell’artiglio del diavolo?

Benefici ed effetti dell’olio di labdano

Leggi anche
Contents.media