Doccia fredda: dai benefici agli effetti collaterali

La doccia fredda può essere un'alleata per il nostro benessere fisico: ma attenzione a qualche controindicazione!

Fare una doccia fredda per alcuni può essere un vero e proprio trauma di primo mattino ma è un’abitudine che cela diversi benefici, nonché qualche controindicazione. E’ ormai stato riconosciuto secoli fa l’effetto positivo che avrebbe la doccia gelida sulla salute fisica, eppure ci sono anche delle smentite.

Ma capiamo di più.

Doccia fredda: benefici

A confermare gli effetti benefici della doccia fredda c’è una parola usata per lo yoga, Ishnaan, che significa letteralmente “malattia non esiste”. Ma quali sono i meccanismi che vengono messi in atto da una doccia gelida che la rendono così importante per la nostra salute?

Circolazione

L’acqua fredda permette un miglior ricambio sanguigno: il freddo sulla pelle porta infatti il sangue a raggiungere le zone più esterne del corpo – i capillari – affinché la temperatura interna si innalzi.

Di questo flusso circolatorio che porta ad un buon ricambio sanguigno ne traggono giovamento gli organi del nostro corpo: cuore, polmoni, fegato reni.

Grazie a questo flusso sanguigno, ad essere aiutate nelle loro funzioni saranno anche le ghiandole: se queste secernono in maniera corretta, abbiamo sempre in pugno la nostra giovinezza.

Non irrita la pelle

Uno dei maggiori benefici di una doccia fredda, al contrario di quella calda, sta proprio nel fatto che l’acqua fredda non agisce sull’epidermide eliminandone grassi e oli naturali che servono per la sua idratazione.

Non essendo troppo aggressiva, dunque, la doccia fredda non secca e non irrita la pelle, mantenendola giovane e anche più luminosa. E calma anche i pruriti legati a dermatiti, psoriasi ed altre malattie della pelle.

L’acqua fredda è inoltre un toccasana per la cute: questo renderà i capelli più lucidi, ne ridurrà le doppie punte e ne limiterà anche la caduta.

Sveglia!

Cosa c’è di meglio che una bella doccia fredda per svegliarsi definitivamente di buon mattino? A volte fatichiamo a sentirci attivi ed energici dopo una doccia più calda che, è risaputo, aiuta più che altro a rilassarsi.

L’acqua fredda invece sortirà l’effetto opposto: forse per alcuni può risultare un metodo “shock”, ma è proprio questo piccolo trauma a rendere più attivi e anche più coraggiosi!

Metabolismo più veloce

Quando l’acqua fredda scorre sulla nostra pelle, l’organismo metterà in atto dei meccanismi per alzare la temperatura, e per farlo ad aumentare è proprio il tasso metabolico. Rendendo più veloce il nostro metabolismo, il corpo sarà anche pronto a bruciare più calorie rispetto al solito.

Controindicazioni

La doccia fredda oltre ai riconosciuti benefici potrebbe comportare degli effetti collaterali. Questo avviene però per quelle persone che abbiano patologie sottostanti, problemi del sistema immunitario, che non dovrebbero esporsi al freddo in un modo così deciso. Chi ha un apparato respiratorio più debole, soffre di problemi cardiaci o ha problemi alla schiena e alla colonna dovrebbe infatti evitare di utilizzare temperature dell’acqua così basse.

Per tutti gli altri, invece, la doccia fredda non dovrebbe comportare particolari effetti negativi, se non quello del breve disagio iniziale.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Yoga: come sfruttarlo per alleviare i dolori mestruali

Aracnofobia: quali sono le cause? Si può superare?

Leggi anche
Contents.media