Dieta della banana: quali sono i benefici per l’organismo?

La dieta della banana permette di perdere fino a 4 kg a settimana. Scopriamo in cosa consiste e come praticarla in modo corretto.

La dieta della banana è un regime alimentare che nasce in Giappone e permette di perdere fino a 4 kg in una sola settimana. Non si tratta di una dieta che obbliga a mangiare esclusivamente banane, ma questo frutto va consumato solo a colazione.

Scopriamo come funziona questa dieta e quali sono tutti i suoi benefici per l’organismo.

Dieta della banana: come funziona

La dieta della banana viene anche chiamata Morning Banana e consiste nel mangiare una banana cruda e a temperatura ambiente ogni mattina. La banana deve essere consumata appena svegli per colazione insieme a un bicchiere d’acqua. Questo regime alimentare si è stato inventato da Sumiko Watanabe, una farmacista di Osaka che voleva mettere a punto una dieta basata sui principi della banana.

Advertisements

La banana è un frutto con proprietà molto importanti per la salute perchè contiene un gran numero di nutrienti benefici come ad esempio il potassio. Questo minerale è essenziale perchè permette di far funzionare al meglio i muscoli e di contrastare la ritenzione idrica. Una banana sola riesce a coprire il 20% del fabbisogno giornaliero di potassio di un adulto, per questo mangiarla a colazione consente di iniziare al meglio la giornata.

Cosa mangiare

Non esistono schemi rigidi. Per pranzo e per cena si può mangiare quello che si vuole, l’unica regola è quella di fermarsi quando si è sazi all’80% e non riempirsi totalmente con il cibo. Esistono comunque alcune regole da seguire, vediamo nel dettaglio cosa mangiare durante tutti i pasti.

  • Colazione: dovrete mangiare solo una banana, ma nel caso abbiate ancora fame potrete mangiarne anche più di una. La banana va mangiata da sola senza aggiungere altri alimenti e va consumata cruda e a temperatura ambiente.

    Dovrete accompagnarla solamente con un bicchiere di acqua e non mangiare latte, yogurt, caffè e thè.

  • Pranzo e cena: potete mangiare tutto quello che desiderate, addirittura sono concessi anche gli alimenti fritti. Sono sconsigliati i dolci anche se in realtà non sono totalmente banditi. La cosa fondamentale è non consumare la cena dopo le 20, inoltre potrete bere solamente acqua a temperatura ambiente.
  • Spuntino pomeridiano: lo spuntino pomeridiano può essere anche un biscotto o un piccolo dolce al cioccolato.

    Sono sconsigliati i gelati e le noccioline, sono invece ben accetti i frutti.

Altre regole

Per la buona riuscita della dieta è essenziale andare a letto entro mezzanotte. Andare a letto presto permette di mantenere la salute in quanto il sonno è fondamentale per il benessere dell’organismo. Dormire bene e il giusto numero di ore permette anche di far funzionare bene il metabolismo.

Fare sport è consigliato ma non obbligatorio. L’attività fisica è infatti suggerita solo nel caso in cui non comporti stress, in caso contrario è meglio evitare di fare sport.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Integratori per dimagrire: caratteristiche e proprietà

Appendice: come capire quanto è infiammata

Leggi anche
  • Fibre alimentari solubiliFibre alimentari solubili: le responsabili del senso di sazietà

    Fibre alimentari solubili: le fibre che regolano l’assorbimento di zucchero e grassi

  • principi nutritivi alimentiPrincipi nutritivi degli alimenti: quali sono?

    Conoscere le caratteristiche e le dosi giornaliere raccomandate dei principi nutritivi del cibo aiuta a restare in salute.

  • dieta proteicaDiete proteiche: cosa sono, vantaggi e svantaggi

    Dimagrire rapidamente può essere spesso una necessità che le diete proteiche si propongono di realizzare.

  • Perdere peso mangiandoPerdere peso velocemente mangiando: come fare

    Perdere peso mangiando e velocemente: i segreti di come fare a ottenere risultati mangiando con piacere e soddisfazione le nostre portate preferite

Entire Digital Publishing - Learn to read again.