Dieta dopo Natale: cosa mangiare per rimettersi in forma

Dopo quasi due settimane di abbuffate, è l'ora di rimettersi in riga e depurare il nostro corpo: questa è la nostra dieta per iniziare il 2023 al meglio.

Dopo le grandi abbuffate a base di panettone e pandoro o cotechino e lenticchie, i giorni dopo le feste natalizie sono i più temuti tra chi ha pensato – giustamente – a godersi a pieno questi periodi di cibo squisito. Ma ecco che arriva gennaio con i suoi buoni propositi e promesse, che ci sbatte in faccia la realtà.

Non disperate, se il vostro fioretto per il 2023 è quello di perdere qualche centimetro, non c’è bisogno di cambiare totalmente la vostra vita in pochi giorni. Abbiamo raccolto per voi dei consigli per iniziare questo nuovo anno al meglio.

Prima di tutto detox

Prima di tutto è importante “disintossicare” il nostro organismo dalle tossine e dal colesterolo in eccesso accumulati durante i giorni di abbuffate. Il miglior disintossicante è l’acqua, quindi la regola più importante è quella di bere tantissimo per depurare fegato e reni.

Per un’azione detox completa, suggeriamo di consumare, inoltre, cibi ricchi di antiossidanti che avranno un’azione depurativa e antinfiammatoria sul nostro organismo. La barbabietola rossa – cotta o cruda – è super consigliata poiché aiuta ad eliminare le tossine e a migliorare la circolazione. Hanno una potente azione antinfiammatoria anche le spezie, facilmente adoperabili con ogni pietanza: basterà infatti condire i vostri cibi preferiti con curcuma, pepe o peperoncino – per citarne alcune – per ottenerne i benefici.

Ma non solo questo: i cibi detox sono davvero tanti, come la frutta con vitamina C, quali l’arancia e il pompelmo o anche le crucifere come broccoli, cavolo e verza. I nutrizionisti consigliano, inoltre, di assumere semi di lino giornalmente per contribuire alla depurazione dell’organismo e fare il pieno di Omega 3.

La dieta tipo dopo Natale

Trascorrere una settimana concentrandosi sul depurare il vostro organismo vi metterà nel mindset corretto per iniziare la vostra dieta invernale in preparazione per l’estate.

Se i chili da perdere sono parecchi, noi vi suggeriamo di parlare con una dietista o una nutrizionista che vi potrà seguire direttamente. Se, invece, quello che state cercando è perder solo qualche centimetro post-vacanze, questa è la nostra dieta tipo:

  • Colazione: yogurt magro con cereali (i fiocchi d’avena sono molto consigliati) e un frutto o frullato a scelta;
  • Spuntino: Frutta fresca abbinata a frutta secca o uno smoothie;
  • Pranzo: carboidrati complessi (come pasta e riso integrale oppure orzo e farro) con verdure a scelta (meglio se cotte al forno o grigliate);
  • Cena: carne bianca (pollo o tacchino), insalata e una fetta di pane integrale.
Scritto da Nicole Scavuzzo
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Dieta detox di gennaio: come tornare in forma dopo le feste

Dieta detox fegato: il menù settimanale

Leggi anche
  • dieta di NoemiDieta di Noemi: i benefici del metodo Tabata

    Con la dieta di Noemi e il metodo Tabata, a base di allenamento cardio intenso, si ottengono risultati ottimali per un fisico asciutto.

  • dieta antinfiammatoriaDieta: come perdere gli ultimi difficili chili

    Consumare una colazione abbondante e dei pasti dove si privilegiano le proteine, permette di perdere con facilità gli ultimi chili della dieta.

  • dieta mediterraneaLa dieta mediterranea funziona? Benefici e rimedi naturali

    Il consumo di determinati alimenti tipici della dieta mediterranea aiuta a ridurre il rischio di alcune patologie e stare in forma.

  • Dieta di Platinette: come ha fatto a perdere 60 chiliDieta di Platinette: come ha fatto a perdere 60 chili

    La dieta di Platinette permette di recuperare la forma fisica e ritrovare il benessere psicofisico. Scopriamo come.

Contentsads.com