Dieta detox fegato: il menù settimanale

Colpevoli le feste natalizie: abbiamo preparato per voi una dieta detox settimanale per depurare il vostro fegato.

Avete esagerato con lo spumante durante queste feste e ora vi sentite come se aveste perso 10 anni di vita? Seppure bere alcol in piccole quantità non sia un rischio per la salute, le grandi bevute – accompagnate spesso da grandi mangiate – possono disturbare il nostro organismo e riempirlo di tossine, facendoci sentire più stanchi e affaticati.

Ecco perché è importante seguire una dieta detox dopo le feste. Il fegato è l’organo deputato al filtraggio e allo smaltimento di grassi e alcol, perciò, è importante seguire un piano alimentare mirato a depurare questo organo per almeno una settimana. Questo è il piano alimentare che consigliamo per chi ha strafatto questo Capodanno e vuole rimettersi in riga.

Lunedì

È importante iniziare con una colazione che contenga fermenti lattici e vitamine. Noi consigliamo uno yogurt magro e un frutto a scelta come una mela, ad esempio.

A pranzo possiamo optare per un’orata cotta al vapore accompagnata con delle zucchine grigliate. Si può aggiungere il pane (preferibilmente integrale) e usare un cucchiaino di olio a crudo.

A cena, insalata di legumi con semi di girasole e un po’ di olio a crudo. Poi per lo spuntino, un succo di frutta e della frutta secca sono delle ottime opzioni.

Martedì

Per variare, possiamo fare colazione con un tè freddo e accompagnarlo con del pane integrale e del burro di arachidi.

A cena possiamo preparare del pollo alla piastra, abbinarlo a dell’insalata e gustarlo con del pane.

Per la cena possiamo optare per un’insalata di legumi, pomodorini e olive verdi. Per spuntino, della frutta (le prugne sono ideali) e uno smoothie (quello alla mela verde, limone e cetriolo è super detox).

Mercoledì

A colazione torniamo al nostro yogurt bianco che possiamo abbinare ad una mela. A pranzo possiamo optare per un’insalata fredda di polpo con patate e sedano, mentre per la cena possiamo preparare una spaghettata (integrale ovviamente) super light con cubetti di zucchine.

Per lo spuntino, frutta secca e uno smoothie (anguria e melone sono le opzioni favorite).

Giovedì

Un’alternativa allo yogurt è il kefir (disponibile nei grandi supermercati) che possiamo abbinare a dei cereali integrali e della frutta secca.

A pranzo, una bella insalata di riso integrale con uova e rucola è perfetta per depurare il nostro organismo, mentre a cena possiamo optare per una frittata (cotta con poco olio o al forno) di cipolle e del pane integrale. Per lo spuntino ormai lo sapete già, lo smoothie è un must (kiwi, sedano e melone giallo o dei frutti rossi).

Venerdì

Torniamo al tè freddo per colazione, che abbineremo con del pane integrale e della frutta secca.

A pranzo possiamo cucinare del salmone al forno e gustarlo con un’insalata, invece, per cena optare per un piatto di orzo con piselli e basilico. Il centrifugato del venerdì è fatto invece con mela e lattuga.

Sabato

A colazione possiamo optare per un kefir preparato nella stessa maniera del giovedì. A pranzo possiamo cuocere del tacchino al vapore ed accompagnarlo a dei peperoni e del pane integrale mentre, per la cena, possiamo optare per una quinoa con lenticchie e rucola. Prendiamo una pausa dallo smoothie e lo sostituiamo con un succo di mela e della frutta secca.

Domenica

Finiamo questa settimana detox con dello yogurt bianco e prugne a colazione, scaloppine al forno con patate lesse e fagiolini a pranzo e bruschetta con crema di ceci e rucola a cena. Il centrifugato di questo ultimo giorno è kiwi, sedano e melone giallo.

Scritto da Nicole Scavuzzo
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Dieta dopo Natale: cosa mangiare per rimettersi in forma

La dieta di Letizia Ortiz: cosa mangia la regina di Spagna?

Leggi anche
  • dieta della menopausaDieta della menopausa: come dimagrire a 50 anni

    Il consumo di alcuni alimenti, una buona e costante attività fisica sono gli ingredienti della dieta della menopausa per tornare in foma naturalmente.

  • dieta vegetarianaDieta vegetariana: i benefici, i contro e gli integratori naturali

    Seguire la dieta vegetariana significa andare incontro a una alimentazione più sana, maggiormente equilibrata e anche attenta al benessere del pianeta

  • dieta andrea larosaLa dieta di Andrea Larosa: cosa mangia l’atleta di Calisthenics

    Andrea Larosa, atleta italiano di Calisthenics, segue una particolare dieta. Ecco cosa mangia il campione.

  • calorie dieta uomoQuante calorie deve assumere un uomo di 30 anni? La dieta

    La dieta che deve seguire un uomo di 30 anni: ecco quante calorie deve assumere.

Contentsads.com