Carboidrati la sera: come organizzare al meglio la propria dieta

Per non ingrassare non serve evitare di mangiare carboidrati la sera, ma bisogna fare attenzione alle quantità e ai condimenti

Molti pensano che evitare di mangiare carboidrati la sera come pane, pasta e riso sia un comportamento corretto per evitare di ingrassare. In realtà, come spiegano gli esperti, questa convinzione è un luogo comune errato, e occorre fare attenzione ai condimenti e alle quantità.

Evitare i carboidrati la sera: quali sono gli effetti?

Gli esperti dell’Istituto Superiore di Sanità spiegano che non è assolutamente vero che per perdere peso e rimanere in forma sia necessario evitare di mangiare i carboidrati la sera.

Mangiare pane, pasta e riso per cena non fa assolutamente ingrassare. Gli esperti, infatti, affermano che non è importante il momento della giornata in cui si mangiano carboidrati, quanto piuttosto altri elementi come le quantità e il condimento.

Sono proprio questi due fattori, infatti, che aumentano il rischio di ingrassare e di mettere su qualche chilo.

Regole basilari

Evitare di mangiare carboidrati la sera non è una soluzione per rimanere in forma. Bisogna, invece, fare attenzione alle porzioni che si consumano e occorre equilibrarle in base all’età, all’attività fisica svolta e al proprio fisico.

Inoltre, teniamo sempre presente che anche i condimenti dei carboidrati incidono notevolmente sulle calorie che introduciamo giornalmente nel nostro organismo.

Pensiamo a quanti grassi sono contenuti in un bel piatto di carbonara o in una pasta al ragù! Senza contare che i condimenti piuttosto ricchi possono rallentare di molto la digestione. Attenzione, quindi, a come condite i piatti.

False credenze

Ma perché c’è la convinzione che i carboidrati la sera vadano evitati? Tutto parte dall’idea che pane, pasta, patate e riso vadano assunti prima dell’attività fisica. In caso contrario, i carboidrati non si trasformano in energia ma in grasso, determinando così un aumento di peso.

Ricordiamoci, però, che anche mentre dormiamo consumiamo energie, più o meno nella stessa misura di una qualsiasi attività mattutina sedentaria, come lo stare seduti a una scrivania davanti a un computer.

Via libera, quindi, ai carboidrati alla sera, facendo più attenzione al come vengono consumati. Considerate sempre quantità e condimento, i veri responsabili dell’aumento di peso. Infine, tenete sempre a mente che gli alimenti da evitare a cena sono quelli grassi e difficili da digerire.

Scritto da Renata Tanda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

L’obesità può influire sullo sviluppo del Covid? I fattori di rischio

Manioca: quali sono le sue proprietà nutritive?

Leggi anche
Contents.media