Notizie.it logo

I radicali liberi cosa sono e come influiscono

I radicali liberi cosa sono e come influiscono

I radicali liberi sono molecole presenti un po’ ovunque, nell’aria, nei materiali che ci circondano e nel nostro corpo.

Resiprando immettiamo ossigeno nell’organismo, ossigeno utilizzato quasi totalmente dalle cellule per produrre energia. Ma quel residuo rimanente dà vita ai radicali liberi che, se in quantità corrette sono importanti per il sistema immunitario perchè permettono l’eliminazione dei batteri, in quantità eccessive invece, finiscono per danneggiare le cellule.

Causano infatti l‘invecchiamento e le altre patologie correlate, producendo ossidazione. Avete presente una mela che marcisce, un taglio che si infetta e si infiamma? L’ossidazione consiste in questo.

Esistono alcuni comportamenti che possono innescare questo processo come l’abuso di alcol e del fumo che producono una grossa quantità di radicali liberi, ed i continui assalti di queste molecole possono nel tempo portare all’insorgenza di patologie tumorali, cardiovascolari, Alzheimer, Parkinson.

Anche avere amianto nei polmoni porta ad ossidazione e quindi ai tumori così come lo smog.

Ma cosa fare per difendersi da questi assalti? Approfittare degli antiossidanti che abbiamo a disposizione in natura e che sono contenuti in frutta, verdura, cereali integrali, semi e noci.

Ad esempio la vitamina C, potente antiossidante dal potere antitumorale soprattutto per la bocca, la laringe e l’esofago. La vitamina E che protegge dalle patologie cardiovascolari e previene la formazione del colesterolo cattivo e quindi delle placche nelle arterie.

Per essere sicuri di assumere tutti gli antiossidanti necessari bisogna variare l’alimentazione.

Nella frutta e nella verdura sono contenute anche quercetina, luteolina, catechine, queste ultime le troviamo anche nel tè verde e nel tè nero il cui consumo è quindi caldamente raccomandato per mantenersi in salute.

Altri antiossidanti sono i flavonoidi che troviamo soprattutto in alimenti come la soia ed il cacao e alcuni oligoelementi come selenio, rame, manganese e zinco.

 

LINK UTILI:

Radicali liberi e antiossidanti: ne parliamo con Manuel Casadei

I radicali liberi: utilità e pericoli

Una nuova ricerca conferma le proprietà antitumorali della cannabis

 

© Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.