La dieta contro la stitichezza per ritrovare regolarità benessere

La stitichezza è un problema molto diffuso soprattutto in questo periodo di grande caldo. I cambiamenti di abitudini possono influire notevolamente sull’equilibrio dell’intestino, come lo stress ed i ritmi quotidiani frenetici.

Ma cosa fare se questo disturbo si presenta frequentemente? Come risolverlo? Attraverso l’alimentazione ed un corretto stile di vita.

Bisogna per prima cosa idratarsi molto, bere molto per ammorbidire le scorie. Preferire frutti come kiwi e prugne, antistitichezza per eccellenza e consumare passati di verdura, anche freddi in questa stagione.

Periodicamente è bene fare una cura di 15 giorni di fermenti lattici per riequilibrare la flora batterica intestinale. A colazione preferire yogurth probiotico, per pranzo verdura cotta o brodo. Non fatevi mancare la frutta e le fibre attraverso bastoncini di crusca o crusca d’avena al mattino.

Come detto in precedenza lo stile di vita gioca un ruolo fondamentale. Praticare attività fisica in modo regolare e costante e imparare a gestire lo stress aiutano molto a regolarizzare l’intestino.

Ma ecco gli alimenti top per risolvere il problema. Prugne, broccoli, ananas, semi di lino, fichi, kiwi, carote fagioli , pesche e cereali integrali.

Tenete presente che seguire una dieta iperproteica non fa che aggravare il problema, carboidrati e proteine in quantità bilanciata sono la soluzione.

LINK UTILI:

Stitichezza? Meglio le prugne delle fibre

La dieta per la sindrome dell’intestino irritato più efficace

Rimedi naturali contro la stitichezza

 

© Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Rimettiamoci in forma per l'estate – Perché col bodybuilding si diventa più grossi

Buon Ferragosto 2012: auguri da Arte e salute

Leggi anche
Contents.media