Tutti i benefici della pasta integrale per una dieta sana

I valori nutrizionali della pasta integrale la rendono un valido aiuto per una dieta sana e gustosa.

La pasta integrale è un alimento dai valori nutrizionali ottimi per una dieta equilibrata e presenta numerose proprietà da cui il corpo trae notevoli benefici. La pasta è un alimento che ci ha reso famosi in tutto il mondo, eppure raramente prendiamo in considerazione le varie tipologie disponibili sul mercato.

Una di queste è la pasta integrale che è un alimento ricco di proteine e fibre, adatto alle migliori diete per una vita più sana. Si definisce pasta integrale gli impasti di semola integrale di grano duro: si ottiene macinando il grano duro e unendolo all’acqua. Rispetto alla pasta bianca, quella “normale”, la pasta integrale ha il vantaggio di essere meno lavorata. Ciò comporta un apporto calorico ridotto e maggiori proprietà e benefici.

Pasta integrale: proprietà e benefici

La pasta integrale presenta numerose proprietà e benefici che, associate ai valori nutrizionali, la rendono un alimento utile in ogni tipologia di dieta. La pasta integrale si distingue da quella bianca per alcune caratteristiche fondamentali. Intanto rispetto alla pasta bianca, quella integrale è molto ricca di fibre questo comporta una maggiore sensazione di sazietà a fine pasto. Inoltre le fibre prevengono malattie cardiovascolari riducendo l’assorbimento del colesterolo e grassi.

La pasta integrale è molto ricca di vitamine, in particolare di tiamina: del gruppo B. Nella pasta integrale possiamo trovare anche alti quantitativi di vitamina E, che con le sue proprietà antiossidanti previene l’invecchiamento cellulare.

I cereali integrali sono anche alimenti molto ricchi di aminoacidi e proteine, in particolare nella pasta integrale sono con contenuti tutti gli aminoacidi essenziali. Elementi interessanti presenti nella pasta integrale, che non tutti conosciamo, sono i beta glucani.

Si tratta di zuccheri che insieme alle fibre aiutano a generare un senso di sazietà. Anche l’acido fitico contenuto nella pasta integrale è un antiossidante.

In sostanza, la pasta integrale si configura come un alimento che comporta tantissimi benefici al nostro organismo. Riduce il rischio di disturbi cardiaci, e disturbi gastrointestinali. Secondo alcuni studi le persone che inseriscono questo elemento nella propria dieta hanno ridotte possibilità di contrarre disturbi cardiaci. La pasta integrale è anche molto utile nel controllare il proprio peso corporeo.

Valori nutrizionali

Per quanto riguarda i valori nutrizionali, la pasta integrale ha dei numeri molto interessanti. Per 100 grammi di pasta, 10 sono composti d’acqua. Come ti dicevo prima, la pasta integrale presenta anche un elevato contenuto di proteine, infatti su 100 grammi, circa 13 sono composti da aminoacidi. In totale 2,5 grammi sono di grassi. Gli elementi maggiormente presenti, tuttavia, sono sempre e comunque i carboidrati che ammontano a circa 66 grammi. Un piatto di pasta integrale da 100 grammi, fornisce circa 323 kcal di energia. La pasta integrale è anche ricca di sodio, potassio e fosforo rispettivamente: 130, 190 e 330 milligrammi. Esistono poi alcuni alcune tipologie di pasta integrale con additivi come vitamine e minerali aggiunti. Sono da ricercare in commercio in base alle proprie esigenze.

Scritto da Amos Granata
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tutti i benefici del pompelmo: il frutto della salute

Golden milk: benefici e rimedi naturali

Leggi anche
  • latte caldo prima dormireLatte caldo prima di dormire: quali sono i benefici?

    Bere un bicchiare di latte caldo prima di andare a dormire aiuta a riposare meglio, a perdere peso e ad aumentare la massa magra

  • dieta disintossicante drenanteDieta disintossicante e drenante: i benefici per l’organismo

    La dieta disintossicante e drenante va seguita per un breve periodo di tempo, ed è l’ideale nei periodi di stress o dopo grandi abbuffate a tavola.

  • dieta disintossicante tre giorniDieta disintossicante dei tre giorni: benefici e menù

    La dieta disintossicante dei tre giorni si basa soprattutto su vegetali ricchi di fibre e antiossidanti come pomodori, fagiolini, kiwi e uva

  • farine alternative celiaciFarine alternative per celiaci: le opzioni tra cui scegliere

    Tra le farine alternative per celiaci vi sono la farina di ceci, la farina di miglio, la farina di grano saraceno e la farina di mais

Contents.media