Diete sane ; Veloci

Come fare allora per perdere peso velocemente, ma in modo sano? A quale dieta affidarsi? Prima di vedere quali sono le 5 diete efficaci e veloci, ecco qualche dritta perdi-peso. Per prima cosa bisognerebbe tagliare le calorie di almeno 500 al giorno incrementando nello stesso tempo l’attività fisica.

Eliminando amidi, riducendo il sodio e i grassi saturi, allenandosi per almeno un’ora al giorno si dovrebbero riuscire a perdere almeno 2 kg a settimana a seconda del proprio metabolismo. La dieta ideale per essere considerata sana non deve scendere oltre le 1200 calorie giornaliere, pena squilibri nutrizionali e problemi all’organismo.

Vediamo ora le 5 diete efficaci per perdere peso in modo sano e velocemente

La prima dieta che vi propongo è quella ideata dalla Dott.ssa Lertola per la rivista “Starbene”.

La dieta si basa sullo schema del regime mediterraneo e, nella sua versione classica, fa perdere peso in modo sano, anche se gradualmente. La Dott.ssa ha elaborato diverse versioni di questa dieta che si chiama Ex-Fat. Quella che vi propongo è una delle ultime normoproteica che prevede un introito calorico di circa 1300 calorie ed una perdita di almeno tre kg in 4 settimane. Ecco in cosa consiste
Colazione (tutti i giorni)
30 gr di prodotto da forno con un contenuto calorico tra le 330 e le 430 calorie + una tazza di latte scremato (150 gr) + caffè o tè

Pranzo e cena
un primo piatto + un secondo
Primo piatto: 60 gr.

a scelta tra pane, pasta, riso, orzo, farro, cous cous, farina di mais o 200 gr di gnocchi di patate
Secondo piatto: a scelta tra 150 gr di pesce (3 volte a sett.), 100 gr di formaggio fresco o 50 gr di stagionato (3 volte a sett.), 60 gr di salumi magri tipo bresaola, prosciutto o speck (2 volte a sett.), 60 gr di legumi secchi o 150 gr di legumi freschi o in scatola (2 volte a sett.), 2 uova (1 volta a sett.)

Ogni giorno verdura, 4 cucchiaini di olio extravergine di oliva e 300 gr di frutta fresca come spuntino

Dieta dei pasti sostitutivi

Consiste nel sostituire almeno uno dei pasti principali con barrette o beveroni o creme appositamente studiate per introdurre meno calorie, ma bilanciate nei macronutrienti essenziali.

Negli altri pasti occorre comunque restare leggeri per poter perdere peso. I kg persi vanno da due a quattro se la dieta viene seguita per almeno 5 settimane.

Dieta dei 3 giorni

Si tratta di una dieta iperproteica che non va seguita per più di tre giorni per non compromettere la salute, ma assicura una perdita di peso di circa 2 o 3 kg in breve tempo. E’ più un regime disintossicante da seguire ad esempio prima di un week end al mare per sgonfiarsi un po’, anche perchè i chili persi così rapidamente sono in realtà costituiti da liquidi.
Ecco la giornata tipo:
A digiuno due bicchieri di acqua al naturale
colazione: tè verde, toast al prosciutto
spuntino: tisana e un frutto
Pranzo: insalata con pollo al forno
merenda: tisana con yogurt magro
Cena: brodo vegetale, 150 gr di pesce al forno, verdure
Tisana serale

Dieta del gruppo sanguigno
Ideata dal medico statunitense Peter D’Adamo è stata poi ripresa dal Dott. Piero Mozzi autore anche di alcuni libri sull’argomento. La dieta si basa sull’assunto che ad ogni gruppo sanguigno corrispondono determinati alimenti benefici, neutri o nocivi. Consumare alimenti non adatti al proprio gruppo sanguigno sarebbe all’origine di squilibri e infiammazioni dell’organismo, base poi di patologie più o meno gravi come diabete, obesità e patologie tumorali.

Dieta mediterranea per dimagrire
E’ una delle diete più sane e, se seguita correttamente, permette di perdere peso in modo relativamente veloce. Le porzioni vanno ridotte e vanno preferiti i carboidrati integrali da consumare soprattutto a colazione e pranzo, frutta e verdura e ridotti drasticamente i grassi saturi della carne rossa, preferendo quella bianca. Per dimagrire con questa dieta vanno ridotti anche gli zuccheri semplici, il sodio, gli amidi e consumati i latticini magri con una frequenza di massimo tre volte a settimana.

Foto/via Pinterest di perder-peso.euroresidentes.com
Foto/via Pinterest di mdemulher.abril.com.br

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Batterio killer in corsia: troppi antibiotici!

Quest'estate tutti nel Salento!

Leggi anche
  • proprietà dimagrantiTisana mela e cannella: i benefici

    Tisana mela e cannella: i benefici dimagranti.

  • chetogenica per 21 giorniDieta chetogenica dei 21 giorni: come seguirla

    21 giorni di dieta chetogenica, il menu

  • dieta dissociata: come seguirlaQuando è consigliata la dieta dissociata?

    Tutte le regole della dieta dissociata: quando è consigliata

  • menu settimanale dieta dissociataDieta dissociata: tabella alimenti e menu settimanale

    Il menu settimanale della dieta dissociata: giorno per giorno

Contents.media