Notizie.it logo

Pelle rovinata dal sole: i migliori rimedi

pelle rovinata dal sole

Durante l'esposizione al sole è importante applicare protezioni per evitare che la pelle possa rovinarsi.

Mi rivolgo a voi lucertole, amanti del sole, che passate la giornata a ricevere raggi solari per intensificare la vostra abbronzatura. Sapete che il sole, che prendete con tanta avidità, può causarvi irritazione, disidratazione, rughe e un invecchiamento precoce della pelle?
Eh si.. Il vostro amato sole può portare a una di queste spiacevoli situazioni.

Pelle rovinata dal sole

Il primo accorgimento da adottare prima di esporsi al sole, è quello di utilizzare una crema solare. Quest’ultima deve essere adatta al vostro tipo di pelle e con la giusta dose di protezione da raggi UVA e UVB.

In commercio ne esistono svariate quantità e qualità che spaziano da protezioni basse (FP15) a protezioni alte (FP50). Se sapete di avere una pelle chiara e sensibile al sole non lesinate sul fattore di protezione e prendete quella più alta perché correte il rischio di ritrovarvi con qualche bella scottatura gratuita.

Nel caso in cui la vostra pelle è un fototipo più scuro, azzardate la protezione medio bassa.

In ogni caso, comunque, spalmate bene la protezione solare su tutto il corpo. A volte vengono lasciate a sé stesse alcune zone come naso orecchie e piedi, zone molto sensibili e di facile scottatura.

L’utilizzo della crema solare è, quindi, un metodo preventivo per non rovinare la pelle con il sole, ma se fosse già successo che sono comparse irritazioni e macchie solari? Vediamo insieme qualche piccolo rimedio per curare la nostra pelle dopo l’esposizione solare.

Le cure

Se la vostra pelle risulta secca, irritata, con qualche macchia dovuta ai raggi solari la prima cosa di cui necessitano è un po’ di idratazione.
Buona regola sarebbe praticare uno scrub o un peeling, in modo da rimuovere tutte le cellule morte della pelle.

Fatto questo, armatevi di un buon doposole o crema idratante. Questi prodotti devono risultare ricchi di vitamina E, in modo da aiutare la pelle a tornare elastica e luminosa.

Uno dei più idratanti prodotti per eccellenza è l’aloe vera. Essa è una pianta grassa il cui gel risulta ricco di vitamine e minerali. Per questo motivo l’aloe vera è una miniera di benefici per tutto l’organismo. Apriamo una piccola parentesi per il trattamento del nostro viso post esposizione solare. Esso è il nostro biglietto da visita e merita, quindi, un riguardo in più.

Potrebbe risultare utile applicare una maschera settimanale, questa deve essere idratante e nutriente. Ottime sono le maschere a base di miele o avocado. Quest’ultimo è ricco di vitamina E e favorisce il rinnovamento cellulare.

Le maschere viso possono essere acquistate già pronte all’uso, oppure possono essere fatte in casa con pochi e semplici ingredienti.

Qualche esempio?

  • MASCHERA BANANA YOGURT E OLIO EXTRA VERGINE D’OLIVA
  • MASCHERA AVOCADO E MIELE
  • MASCHERA UOVO E MIELE
  • MASCHERA AL CIOCCOLATO

Tutte queste maschere sono semplici e veloci da fare a casa da soli, hanno proprietà emollienti ed elasticizzanti e donano freschezza e morbidezza.

Avrete notato che basta poco per curate noi e la nostra pelle. Provate a seguire questi piccoli accorgimenti e vedrete che vi godrete al meglio il sole e non vi ritroverete con una pelle secca, “che tira” e brutta da vedere agli occhi di chi vi guarda. Ultimo consiglio, e non per questo meno importante, bevete tanta tanta tanta acqua… Il rimedio più semplice per essere sempre idratati!

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.