Probiotici integratori

Il problema sorge quando dopo una cura con antibiotici, una lunga malattia o anche una semplice influenza, l’equilibrio della flora batterica intestinale, i batteri “amici”, risulta compromesso.

Ecco che sorgono quindi problemi intestinali, ed è questo il momento giusto per assumere probiotici.

I probiotici ripristinano la flora batterica e aiutano a riparare il rivestimento dell’intestino ormai danneggiato, inoltre rinforzano il sistema immunitario.

L’assunzione di probiotici risulta particolarmente efficace nella cura di patologie come la sindrome del colon irritabile, nel trattamento della diarrea infantile, in questo caso i batteri efficaci sono lactobacillus reuteri e il lievito Saccharomyces boulardii, per trattare il morbo di Chron e anche nella cura degli eczemi. Tra l’altro da alcune ricerche risulta che l’assunzione di un particolare ceppo di lactobacillus reuteri sia in grado di ridurre i livelli ematici di colesterolo cattivo.

I probiotici sono disponibili sotto forma di integratori come polveri o capsule e in molti alimenti come yogurt e formaggi e bevande a base di latte. Per poter sfruttare gli effetti benefici di questi batteri occorre tuttavia che siano presenti nella quantità che va da un minimo di 50 milioni ad un massimo di 1 trilione di cellule vive per dose.

Quindi bisognerebbe leggere in etichetta la quantità di batteri presenti nel prodotto e il tipo di ceppo utilizzato.

Infine ecco gli alimenti che contengono probiotici naturali
Kefir yogurt formaggi stagionati crauti miso tempeh alcune bevande a base di soia
Nonostante rinforzino il sistema immunitario occorre precisare tuttavia che i probiotici non possono essere assunti da chi soffre di malattie gravi, in particolare la pancreatite acuta e da chi ha un sistema immunitario particolarmente indebolito.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Mangiare poco e sentirsi sazi

Progressione Pistorius, ma per Pechino ancora non basta

Leggi anche
  • vitamina aVitamina A: a cosa serve e in quali alimenti si trova

    La vitamina A aiuta la crescita forte e robusta delle ossa, svolge un’azione antiossidante ed è benefica per la pelle

  • carenza ferroCarenza di ferro: cause, sintomi e come intervenire

    La carenza di ferro causa una mancanza di ossigeno nel nostro organismo, ma si può rimediare intervenendo sull’alimentazione

  • saluteAlimenti ed esercizi per migliorare la circolazione delle gambe

    Per migliorare la circolazione del sangue nelle gambe è necessario fare attenzione agli alimenti che si consumano e praticare alcuni esercizi.

  • saluteSintomi e rimedi contro la bronchite asmatica

    Scopriamo quali sono i sintomi con cui si manifesta la bronchite asmatica e impariamo a conoscere anche i migliori rimedi.

Contents.media