Notizie.it logo

Rimedi naturali per funghi alla pianta del piede

piede

Bicarbonato di sodio, aceto bianco, sale sono alcuni dei rimedi naturali per curare i funghi alla pianta del piede

Il piede è uno dei principali focolai di infezione per funghi del corpo umano. E’ possibile alleviare i sintomi dovuti a micosi alla pianta del piede con semplici rimedi naturali.

Piede d’atleta: rimedi naturali

Il piede d’atleta è un’infezione che si manifesta quando si mantiene un ambiente umido all’interno della scarpa. Questa condizione è causa di forti fastidi e, se trascurata, può sfociare in infiammazioni, rossori, bruciori, pruriti e desquamazione della pelle. Questo disturbo, però, può essere facilmente alleviato con rimedi naturali semplici, ma molto efficaci.

Aceto bianco

L’aceto bianco, grazie all’alta concentrazione di acidi naturali che contiene, è utilizzato per trattare le infezioni ai piedi causate dalla presenza di funghi. Uno dei metodi migliori è quello di fare dei pediluvi con l’aceto.

E’ sufficiente prendere un litro di acqua e diluire al suo interno una tazza di aceto bianco. L’acqua deve essere ben calda affinché il contenuto si mescoli in modo omogeneo. Il pediluvio deve avere una durata di almeno 20 minuti per fare effetto.

Trascorso questo tempo, è necessario asciugare bene i piedi per evitare che si formi un ambiente umido, propizio per la formazione di funghi. E’ possibile ripetere l’operazione, almeno tre volte a settimana, fino alla completa guarigione.

Olio albero del tè

L’olio essenziale proveniente dall’albero del tè è un liquido con grandi proprietà antimicotiche e antisettiche che lo rendono un alleato perfetto per trattare numerose infezioni, compresa quella per funghi alle unghie e alla pianta del piede.

E’ sufficiente applicare l’olio essenziale direttamente sulla zona interessata dal disturbo e massaggiare per permettere alla pelle di assorbire il liquido. Coprire, poi, il piede con un calzino per tutta la notte. E’ possibile ripetere il trattamento tutte le sere fino alla scomparsa dell’infezione.

Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio è un altro prodotto alcalino capace di combattere le infezioni, in particolare quelle causate dai funghi. Da un lato, il bicarbonato è un elemento dotato di proprietà antisettiche, fondamentali per trattare diverse infezioni.

Dall’altro, questo prodotto agisce come esfoliante, eliminando le cellule morte che si accumulano sulla pelle.

Per preparare un esfoliante con bicarbonato di sodio è sufficiente mischiare questo prodotto con acqua fino a formare una pasta consistente e, poi, massaggia i piedi strofinando delicatamente per 15 minuti. Trascorso questo tempo, sciacquare con acqua e ripetere l’operazione 2 o 3 volte a settimana.

Vicks Vaporub

E’ uno dei prodotti più utilizzati per alleviare i sintomi dell’influenza, ma è ideale anche per trattare i funghi alla pianta del piede. Va utilizzato solamente dopo aver lavato i piedi e averli asciugati con molta cura. L’unguento va applicato generosamente su tutta la zona colpita dal fungo. Il piede va, poi, coperto con un calzino in modo tale che il prodotto agisca tutta notte. E’ necessario ripetere il trattamento tutte le sere fino a completa guarigione.

Trattamento con sale

Il sale è un prodotto dotato di proprietà antibatteriche, utile nella cura di numerose infezioni.

Il sale, così come il bicarbonato, possiede anche un’azione esfoliante. Per preparare un prodotto esfoliante è necessario aggiungere mezza tazza di sale grosso ad una bacinella di acqua calda. E’ utile immergere i piedi per una ventina di minuti, successivamente asciugarli e idratarli con una crema.

Limone

I benefici del limone sono tanti, ma le sue proprietà attive contro le infezioni micotiche sono perfette per trattare questo problema. E’ un ottimo rimedio naturale per eliminare i funghi e alleviare i sintomi provocati dalla loro proliferazione, tra cui il cattivo odore. Il limone è capace di neutralizzare l’olezzo rendendo meno molesta l’infezione.

Consigli utili

Oltre ad utilizzare i rimedi naturali, riportati in precedenza, è necessario intensificare la pulizia quotidiana per accelerare il processo di guarigione. In primo luogo è fondamentale asciugare accuratamente i piedi dopo aver fatto la doccia. I piedi andrebbero, inoltre, lavati due volte al giorno, mattino e sera. Si dovrebbero, inoltre, utilizzare sempre dei calzini di cotone puliti e i sandali se ci si trova in piscina o in una doccia pubblica.

E’ consigliabile aggiungere del borotalco all’interno delle scarpe per mantenerle asciutte tutto il giorno. Non utilizzare scarpe che favoriscano la creazione di un ambiente umido.

Le infezioni per funghi si curano generalmente senza complicazioni. Tuttavia, è necessario consultare il medico nel caso in cui la situazione non migliori con il passare del tempo o siano presenti rossore, infiammazione, febbre o secrezione. E’ importante contattare un dottor nel caso in cui si soffra anche i diabete.

Piede d’atleta: migliori rimedi naturali

I prodotti sopracitati da utilizzare come rimedi in caso di funghi ai piedi sono acquistabili in farmacia e nei supermercati. Sono disponibili all’acquisto anche su Amazon. Vi segnaliamo, ora, i due prodotti più venduti per alleviare questo problema:

  • Tea tree essential oil, Naissance

50 ml di olio essenziale della pianta del tè puro al 100%. Conosciuto per le sue proprietà purificanti e calmanti, è ideale per i massaggi. E’ adatto ai vegani, non testato sugli animali.

E’ possibile utilizzarlo per la creazione di creme, lozioni e detergenti.

  • Bicarbonato di sodio biologico, Nortembio

Un prodotto biologico di qualità Premium. Non inquinante, completamente naturale e biodegradabile. Possiede un imballaggio ermetico che preserva la qualità del prodotto e dispone di un misurino da 30 ml.

La maschera per i piedi

Esiste, inoltre, un altro prodotto specifico ed esclusivo che è molto efficace in caso di funghi e micosi ai piedi: Fresh Finger. E’ uno spray antimicotico e antifungineo naturale a base di clotrimazolo, estratto di miele, limonene e vitamine.

Grazie alla presenza di questi componenti inibisce la crescita dei lieviti, della micosi e dei funghi; allevia il prurito; distrugge le cellule già colpite dall’infezione e impedisce la formazione di nuove colonie batteriche. Inoltre agisce sulle ghiandole sudoripare e inibisce l’attività dei batteri, che causano cattivo odore anche nelle persone sane. Disinfetta e ammorbidisce la pelle e emana un aroma leggermente fiorito. Contrasta la desquamazione e contrasta l’infiammazione, donando una sensazione di fresco pulito, grazie alla sua piacevole fragranza.

Possiede la capacità di penetrare attraverso gli strati più spessi di pelle ed è indicato sia per gli stadi più avanzati del disturbo sia come mezzo preventivo. Non ha inoltre controindicazioni o effetti collaterali.

Per avere maggiori informazioni sul prodotto è possibile cliccare qui o sull’immagine sottostante:
-
Fresh Finger, a differenza di altri articoli, è acquistabile unicamente sul sito ufficiale del prodotto. No è, perciò, disponibile in farmacia, erboristeria e nei supermercati. Sul sito web è possibile leggere alcune recensioni di coloro che hanno già provato il prodotto e ne sono rimasti soddisfatti. Ricordiamo che attualmente è attiva una promozione. E’, infatti, possible acquistare una confezione a soli 39 euro, pagando in modo del tutto sicuro alla consegna, ovvero con contrassegno.

© Riproduzione riservata
Leggi anche