I surgelati fanno male? Come assumerli per una corretta alimentazione

I surgelati fanno davvero male? Tutte le risposte alla domanda che in molti si pongono.

Una domanda che si pongono in molti a tavola è quella che riguarda i surgelati? Fanno male? Dipende.

Se consumati saltuariamente e scelti con attenzione possono risolvere un pasto in modo veloce, sono facili da preparare e dal punto di vista nutrizionale, proprio grazie al congelamento, mantengono intatte le proprietà nutritive, al contrario dei prodotti freschi che si deteriorano in fretta e quindi andrebbero consumati entro breve.

Se la scelta dovesse però ricadere su calzoni e pizze iperfarcite la faccenda si fa più complessa soprattutto se state cercando disperatamente di perdere peso o soffrite di ipertensione. Tuttavia, in questo caso, infatti, il problema non è il surgelato, ma riguarda l’assunzione di cibi ipercalorici (anche freschi) da evitare se stiamo seguendo un regime alimentare corretto.

I surgelati fanno male?

Per essere sicuri di consumare un pasto bilanciato con tutti i macronutrienti necessari al nostro fabbisogno energetico, spesso occorre aggiungere al surgelato che in media fornisce 250 -300 calorie, un contorno di verdura oppure del pesce, carne o un cereale.

Ognuno può quindi creare liberamente il proprio pasto a seconda delle proprie necessità e caratteristiche, facendo anche riferimento all’etichetta presente su ogni prodotto.

Ma perchè non imparare a leggere l’etichetta dei surgelati? In linea di massima perchè un surgelato costuituisca un pasto bilanciato, devono essere indicate le calorie, 250-300, ci devono essere meno di 4 gr di grassi, meno di 800 mg di sodio, una tazza di verdura, 1/2 tazza di cereali, 3/4 di proteine come carne bianca, pesce o carne magra.

Va però sottolineato, da questo punto di vista, che i surgelati includono già tutte le categorie di prodotto, dal pesce alle verdure, dalla pizza ai ricettati, da scegliere in base al fabbisogno calorico di ciascuno. Non rappresentano dunque, come riferisce anche l’Istituto Italiano Alimenti Surgelati, nessun rischio di andare incontro a carenze nutrizionali, anzi, i surgelati rappresentano un’opportunità per il consumatore, essendo un prodotto che si può avere sempre a disposizione.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

A Sanremo non solo festival ma anche fitness e benessere

Salone del Libro Torino 2012: anche la psicologia per la Primavera digitale

Leggi anche
Contents.media