Aceto: tonico naturale per il viso

L'aceto è un perfetto tonico naturale per il viso: scopriamo come utilizzarlo per ottenere il massimo dei benefici da questo prodotto.

L’aceto è un perfetto tonico naturale per il viso in quanto si tratta di un prodotto davvero ottimo per migliorare l’aspetto della pelle del volto. Scopriamo quali sono i suoi benefici e come utilizzarlo al meglio.

Aceto come tonico naturale per il viso

L’aceto può essere utilizzato come tonico naturale per il viso. Questo prodotto naturale è perfetto infatti per rendere la pelle sana e bella da vedere.

Una volta utilizzato il tonico sulla pelle del viso, è necessario lasciarlo agire per qualche secondo prima di risciacquare con acqua tiepida. Successivamente, vi suggeriamo di applicare del latte idratante allo scopo di rendere la cute perfettamente morbida.

Aceto come tonico per il viso: i benefici

Questo prodotto infatti è in grado di pulire la pelle in profondità, detergerla e disinfettarla. Tamponando delicatamente un batuffolo imbevuto di aceto sul viso, si può ottenere una pelle luminosa e liscia. Aumentando la dose di aceto, il trattamento risulta in grado di ridurre le macchie scure sulla pelle del volto.

Usare l’aceto sulla pelle del viso come tonico al mattino e alla sera è un ottimo modo per energizzare la cute.

Come realizzare un tonico per il viso con l’aceto

L’aceto è un prodotto naturale molto utile per chi desidera realizzare un tonico per il viso fai da te. Per riuscirci è necessario semplicemente mescolare tre gocce di aceto di mele ad acqua in cui è stata fatta bollire della camomilla. Questa preparazione deve poi essere lasciata raffreddare e poi conservata in frigorifero all’interno di una bottiglietta.

In alternativa, potete realizzare un tonico per il viso aggiungendo due cucchai di aceto di mele e poca acqua demineralizzata a del succo di cetriolo.

Dopo aver mescolato bene gli ingredienti, è possibile utilizzare il prodotto direttamente.

Entrambe e le preparazioni devono essere utilizzate al mattino e alla sera sulla pelle del collo e del viso.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La dieta di Carmen Russo: i segreti per restare in forma

Tisana al finocchio, una panacea per l’organismo

Leggi anche
  • Operazioni chirurgiche medicina estetica: fattori importanti da considerareMedicina estetica: i fattori più importanti da considerare prima di sottoporsi a operazioni chirurgiche

    Prima di sottoporsi a operazioni chirurgiche di medicina estetica è opportuno considerare alcuni fattori importanti, ecco quali sono.

  • Forfora e caduta capelli: come sono correlateForfora e caduta dei capelli, in che modo sono correlate?

    In pochi lo sanno ma la forfora è direttamente collegata alla caduta dei capelli. Ecco in che modo sono correlate e come intervenire.

  • vitamina d capelliCome avere capelli forti e sani grazie alla vitamina D

    Per evitare capelli opachi e la loro caduta, è importante evitare la carenza di vitamina D: ecco come fare ad avere una chioma folta e lucida.

  • Trapianto di capelli: i costi e le alternative naturaliTrapianto di capelli: i costi e le alternative naturali

    Il trapianto di capelli può avere alternative naturali per moltissime persone. Scopriamo insieme quali sono le più risolutive.

Contents.media