Aminoacidi naturali per dimagrire

Gli aminoacidi svolgono un ruolo importante nella riparazione e nella rigenerazione dei tessuti, della pelle, dei muscoli.

Ma ci sono 8 aminoacidi essenziali che l’organismo non è in grado di produrre da sè per cui bisogna assumerli attraverso gli alimenti.

Questi aminoacidi giocano un ruolo fondamentale nel dimagrimento perchè contribuiscono alla formazione della massa muscolare e alla perdita di grasso. Senza questi aminoacidi diventa difficile dimagrire.

Ognuno di questi aiuta a perdere peso in modo diverso. Assicurandosi il giusto apporto di questi aminoacidi attraverso l’alimentazione si può perdere peso e a mantenerlo. Vediamone alcuni

Tirosina e fenilalanina agiscono sul cervello contribuendo a creare adrenalina, noradrenalina e dopamina che agiscono sul cervello stimolando la perdita di peso.

Advertisements

Epinefrina, riduce la voglia di mangiare

Fenilalanina, non solo da il segnale al cervello del senso di sazietà, ma aiuta a mantenere il peso raggiunto

Triptofano, precursore della serotonina

Serotonina, stimola il senso di sazietà

Se il 30% delle calorie nella dieta proviene da proteine allora ci si assicura il giusto apporto di aminoacidi e quindi la perdita di peso.

Gli aminoacidi essenziali sono soprattutto nelle proteine animali, anche se bisogna scegliere quelle con meno grassi.

Chi segue una dieta vegana o crudista avrà più difficoltà a garantirsi il giusto apporto di aminoacidi in quanto le proteine vegetali non li contengono tutti. Solo alcune come i germogli di grano saraceno contengono tutti e 8 gli aminoacidi essenziali.

Finchè gli aminoacidi si ingeriscono attraverso gli alimenti in genere non c’è da preoccuparsi, se la dieta è equilibrata, ma quando si assumono integratori, soprattutto nel caso di diete vegane o se si praticano sport di resistenza, è possibile assumerne troppi.

In questo caso ingerire troppi aminoacidi può portare ad una serie di effetti collaterali come ansia, depressione, tachicardia e tensione muscolare.

Gli aminoacidi sono controindicati per chi soffre di diabete, chi assume farmaci a base di levodopa, ormoni tiroidei oppure è in cura con farmaci antinfiammatori.

Foto/via Pinterest di infographicaday.com

Foto/via Pinterest di 25.media.tumblr.com

Categorie Salute
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cibi ; Afrodisiaci

Idee per San Valentino: prepara una cenetta zen, il primo

Leggi anche
Contents.media