Aminoacidi per dimagrire: servono davvero?

Tra le varie tecniche utilizzate per dimagrire o perdere peso, l'impiego di aminoacidi presenta caratteristiche interessanti, ma funzionano davvero?

Gli aminoacidi naturali sono ottimi alleati del nostro organismo ma, a volte, alcune persone li assumono nella speranza di dimagrire: funziona davvero?

Dimagrire con gli aminoacidi: funzionano?

L’assunzione di integratori alimentari per ottenere una perdita di peso è uno dei falsi miti più diffusi del nostro tempo: sicuramente tutti gli integratori che puoi trovare in commercio saranno molto utili al tuo organismo per funzionare al meglio, ma raramente potranno permetterti di dimagrire senza fare attività fisica.

Ad esempio gli aminoacidi hanno la capacità di preservare la nostra massa muscolare in caso di dieta restrittiva. Infatti, nel caso assumessimo meno calorie di quelle necessarie al nostro organismo, quest’ultimo ricaverebbe energia anche dai muscoli oltre che dagli strati di grasso. Questo fenomeno è quello che rende così difficile mantenere la perdita di peso una volta terminata una dieta il cosiddetto effetto yo-yo, perché riduce il metabolismo per nostro corpo.

Advertisements

L’assunzione di un integratore a base di aminoacidi naturali potrebbe prevenire questi effetti obbligando il nostro organismo a sintetizzare energia esclusivamente dai grassi accumulati. Ovviamente, ciò non significa che brucerai grasso automaticamente: gli aminoacidi in questo caso sono utili solo se stai già seguendo una dieta o un’alimentazione restrittiva e se fai anche attività fisica per aumentare il dispendio calorico del tuo organismo. In caso contrario, avrebbero poco effetto.

Questo non significa che gli aminoacidi contenuti negli integratori alimentari siano assolutamente inutili.

Specialmente per chi ha carenze comprovate, potrebbe essere un’ottima soluzione ma si dai tuoi esami del sangue non risulta nessuna mancanza, probabilmente non avresti particolare bisogno di assumere un’integrazione esterna. Nel caso tu non assuma il giusto numero di proteine tramite l’alimentazione, forse un integratore potrebbe essere utile. In particolare se segui una dieta povera di carne, legumi e pesce, oppure sei addirittura vegetariano, potresti aver bisogno di un’integrazione proteica.

Questa ti aiuterebbe a sostenere il tuo metabolismo e preservare lo stato della massa muscolare.

Per quanto riguarda la tipologia di aminoacidi che puoi trovare negli integratori, ne esistono di vario tipo. Molti hanno origini animale, mentre altri sono ottenuti da fonti vegetali come il mais. Infine, è importante comprendere che raramente possiamo decidere in autonomia se assumere o meno un integratore alimentare. O meglio, possiamo decidere in autonomia, ma potremmo commettere dei gravi errori.

La soluzione migliore è sempre quella di rivolgersi a un medico specializzato o a un professionista della nutrizione. Calcolare il giusto apporto calorico-proteico della propria dieta è assolutamente impensabile per chi non ha nozioni avanzate di scienze dell’alimentazione e scienze motorie, in caso di sportivi. I dosaggi di aminoacidi consigliati giornalmente possono variare tra i 5 e i 20 grammi. Per calcolare la variazione però è necessario ricorrere a figure specializzate.

Scritto da Amos Granata
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Creme antiossidanti fai da te: le migliori

Bere il tè fa bene? Tutti i benefici

Leggi anche
Contents.media