Burro di murumuru: come idratare in modo naturale pelle e capelli

Il burro di murumuru è famoso anche per le sue proprietà antinfiammatorie e antivirali, utili contro eczemi, psoriasi e malattie dermatologiche

Il burro di murumuru è un ottimo rimedio naturale per idratare a fondo pelle e capelli e renderli morbidi senza ungere. Scopriamone insieme tutte le proprietà.

Proprietà del burro di murumuru

Il burro di murumuru viene ricavato dai semi dell’Astrocaryum Murumuru, una palma originaria del Brasile, ed è un prodotto ricco di antiossidanti.

al suo interno contiene Omega-3 e vitamina A, ottime per riparare i capelli secchi e sfibrati e per rendere elastica la pelle.

Il burro di murumuru contiene anche acidi grassi come acido oleico e acido linoleico, ma nonostante questo esercita una funzione sebo-regolatrice. Inoltre, il prodotto contiene anche acido palmitico, acido miristico, acido laurico, acido stearico, acido caprico e caprilico, tutte sostanze che aiutano a nutrire e idratare in profondità la pelle, ma anche i capelli secchi e i capelli ricci tendenti al crespo.

Benefici del burro di murumuru

Il burro di murumuru è famoso soprattutto per le sue proprietà antinfiammatorie, antibatteriche, antisettiche e antivirali. Infatti, è in grado di calmare i dolori muscolari e di curare malattie dermatologiche, eczemi e psoriasi.

Inoltre, è un prodotto naturale ottimo per prendersi cura di pelle e capelli e ridargli nuova vitalità quando risultano secchi, disidratati e spenti.

Burro di murumuru: come utilizzarlo

Il burro di murumuru può essere utilizzato in diversi modi.

Per beneficiare della sua funzione sebo-regolatrice, basta massaggiarne un po’ direttamente sulla pelle del viso. La stessa cosa può essere fatta per ottenere effetti antinfiammatori e rilassanti, specie in caso di eruzioni cutanee particolari o di pelle secca e disidratata.

Il burro di murumuru è ottimo anche per nutrire i capelli sfibrati e danneggiati. Il prodotto può essere applicato sulla chioma sia prima che dopo lo shampoo, non unge i capelli ma li lascia morbidi e setosi, ed elimina anche il fastidioso effetto crespo.

Col burro di murumuru si può fare un impacco pre shampoo nutriente, applicando il prodotto sui capelli e lasciandolo agire dai 15 ai 30 minuti. Applicato dopo lo shampoo, invece, il burro di murumuru aiuta a districare i capelli, rendendo più facile la piega.

Scritto da Renata Tanda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Talco fai da te: la ricetta per prepararlo in casa

Dieta disintossicante dei tre giorni: benefici e menù

Leggi anche
  • Massaggio facciale antirughe: i benefici e come farloMassaggio facciale antirughe: i benefici e come farlo

    Il massaggio facciale elimina le rughe e il doppio mento. Scopriamo insieme come farlo in casa in modo corretto.

  • pelleEucalipto: benefici per la pelle

    L’eucalipto è un prodotto molto apprezzato a livello cosmetico per via dei grandi benefici che regala alla pelle: scopriamo i principali.

  • capelliEucalipto: i benefici per i capelli

    I motivi per utilizzare l’eucalipto sui capelli sono davvero numerosi. Questo infatti è un ottimo rimedio naturale per la chioma.

  • Latte di patate come utilizzarlo per la pelleLatte di patate: i benefici sulla pelle

    Scopriamo quali sono i benefici del latte di patate sulla nostra pelle e come utilizzarlo

Contents.media