Come truccarsi per andare a scuola: 5 idee make-up per un look perfetto

Se state cercando dei consigli per dei look make-up adatti per la scuola che siano facili e pratici, questo articolo è tutto quello che vi serve.

Le vacanze natalizie stanno volgendo al termine e molti ragazzi e ragazze in tutta Italia presto faranno ritorno tra i banchi di scuola. Queste sono alcune idee trucco per chi è alla ricerca di un make-up adatto alla scuola che sia pratico, veloce e non troppo esuberante.

Trucco semplice per poche imperfezioni

Se siete fortunate da non avere molte imperfezioni sul viso, o occhiaie da nascondere, il consiglio è quello di keep it simple. Vi basterà applicare un primer – adatto al vostro tipo di pelle – e un correttore nelle zone rosse o scure del viso, come, ad esempio, sotto gli occhi o intorno al naso. Se volete, potete aggiungere un po’ di fondotinta a bassa coprenza per un effetto naturale e un po’ di cipria per opacizzare le zone più grasse della vostra pelle. Un burro cacao con tinta è perfetto da abbinare a questo trucco semplicissimo.

Il trucco “tutto in uno”

Un’idea per rendere un trucco super veloce e pratico è quello di usare pochissimi prodotti per usi diversi. Ad esempio, un’idea può essere usare il blush per un leggero contour ma, anche, sulle vostre guance e naso per un effetto guance rosse un po’ abbronzate. Ma non finisce qua, lo stesso blush può essere usato per gli occhi per un ombretto vivace ma non troppo. Lo stesso vale per il bronzer, che può essere usato per ombreggiare il viso ma anche come un eyeshadow per gli occhi.

Punta tutto sugli occhi

Per chi vuole un trucco semplice e veloce, ma non vuole rinunciare a mettere in evidenza i propri occhi, un consiglio è di concentrarsi particolarmente su questi ultimi. Potete applicare il correttore sulle imperfezioni e saltare direttamente il bronzer e blush per dedicare tutto il vostro impegno sugli occhi, magari per un eyeshadow sfumato, per un eyeliner felino o un mascara super nero. Truccare gli occhi farà in modo che l’attenzione di chi vi guarda vada subito sulla parte superiore del vostro viso, facendo, quindi, passare inosservate le piccole imperfezioni. Ciononostante, vi sconsigliamo di esagerare e indossare, ad esempio, delle ciglia finte che non si addicono molto a questo tipo di trucco e stonerebbero parecchio.

Un tocco di colore

A chi non può rinunciare a un po’ di vivacità e colore nemmeno nei piovosi giorni invernali di scuola, ma non vuole impiegare ore a litigare con la propria palette di ombretti, vi suggeriamo l’inner corner pop. E’ la tecnica per cui sulla palpebra viene usato un colore neutro mentre, nell’angolo interno dell’occhio, viene applicato un tocco di colore (di solito molto acceso, come rosa e giallo). Questa tecnica di trucco è davvero semplice ma vi farà fare sicuramente un figurone.

L’eyeliner

Per chi non ha tempo di sperimentare con ombretti, bronzer e blush, ma vuole comunque apparire più energica di prima mattina, il consiglio è quello di non tralasciare l’eyeliner. Se il bronzer snellisce il viso e il blush riempie le guance, l’eyeliner è l’alleato numero uno per “sollevare” i nostri occhi gonfi e allungare lo sguardo anche nelle mattine più difficili.

Scritto da Nicole Scavuzzo

Lascia un commento

La dieta di Marco Mengoni: l’alimentazione del cantante

Come far passare il raffreddore: 10 rimedi per guarire in fretta

Leggi anche
  • 2148700266Protezione solare: come scegliere la crema giusta

    Il sole può essere un vero amico del nostro organismo. Fondamentale per la sintesi della vitamina D, aiuta a produrre serotonina e può contribuire a tenere sotto controllo alcuni problemi dermatologici, come l’acne e la psoriasi.

  • image 8fa69758 10a8 462b 9b4f 2647462dc137Crema idratante per rughe: quale scegliere

    La crema idratante, a base di componenti come acido ialuronico, dona una pelle dall’aspetto giovane e ben idratato e levigato.