Cortisolo: a cosa servono i farmaci a base di idrocortisone

Che cos'è il cortisolo e cosa è invece l'idrocortisone? Che correlazione esiste tra queste due sostanze. Cerchiamo di saperne di più.

Cos’è il cortisolo e a che cosa servono i farmaci a base di idrocortisone? Che correlazione può esistere tra queste due sostanze?

Cortisolo

Cerchiamo di definire, intanto, che cos’è il cortisolo. Si tratta di un ormone che viene prodotto dalle ghiandole surrenali.

Si tratta di un ormone di tipo steroideo: ciò vuol dire che deriva dal colesterolo. Viene sintetizzato su stimolazione di un altro tipo di ormone, a volte associato allo stress, che è prodotto dall’ipofisi. E’ per questo che, genericamente, si parla di cortisolo come “ormone dello stress”. Ha anche una funzione di tipo antiinfiammatorio.

E’ questo, infatti, il motivo per cui si usa spesso questo ormone nei farmaci che servono a diminuire le infiammazioni nel nostro organismo.

Advertisements

Il cortisolo, quando manca nel nostro corpo, può essere assunto anche sinteticamente. Lo si può fare attraverso l’idrocortisone. I pazienti che, infatti, hanno un’insufficienza surrenalica non riescono a produrre il cortisolo. Per tale motivo, beneficiano dell’idrocortisone che, di fatto, sostituisce il cortisolo.

Idrocortisone

L’idrocortisone, quindi, è una sostanza farmacologica che serve per aumentare il cortisolo nel nostro organismo, qualora non riusciamo per vari motivi a produrlo. Vi sono, ad esempio, delle malattie (come il morbo di Addison) che non permettono alle ghiandole surrenali di produrre il cortisolo.

La mancanza di questo ormone provoca sintomi ben precisi, come perdita di peso, astenia, bassa pressione sanguigna, indebolimento muscolare e non solo. I medicinali a base di idrocortisone devono sempre essere assunti con prescrizione medica.

Esistono dei casi, invece, in cui il cortisolo è troppo alto nel nostro organismo. Se ci troviamo in questa situazione, si possono assumere farmaci o integratori che lo riducono anche in maniera naturale. In farmacia o in erboristeria è possibile acquistare alcuni prodotti.

In alternativa, li possiamo comprare su internet, basta affidarsi a siti sicuri come Amazon.

1) Ps natural 300

Ad esempio, questo integratore di 30 capsule permette di abbassare il cortisolo in un modo del tutto naturale. Il costo del prodotto è di 48 euro. Ogni compressa contiene estratto di fosfolipidi, vitamina C, fosfatasidilserina. Riesce a ridurre anche la sensazione di fatica e mantiene elevati i livelli di testosterone. Riduce, quindi, il cortisolo nella misura tra il 20% e il 35%.

2) Cosrtisops A.i.F Fostatidliserina.

Un altro prodotto molto valido, che su Amazon si può trovare ad un costo di circa 10 euro, andando a risparmiare davvero una cospicua somma di denaro, è il Cosrtisops A.i.F Fostatidliserina. Si tratta di un prodotto che aiuta a ridurre il cortisolo nel nostro sangue nella misura del 20%, ma non solo. Aiuta a ridurre la sensazione di fatica e induce uno stato di rilassamento.

Aiuta ad eliminare il grasso viscerale nell’addome e mantiene elevati i livelli di testosterone, andando ad aumentare memoria, concentrazione e capacità di apprendimento. Sono 30 capsule. Si consiglia l’uso di due capsule al giorno dopo i pasti principali. In ogni caso, è sempre meglio chiedere consiglio al medico prima di assumere questi tipi di integratori, onde evitare associazioni con altri farmaci.

Scritto da Erika Vettori
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

L’olfatto umano è buono come quello di un cane

Tutto quello che c’è sapere sul digiuno terapeutico

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.