Notizie.it logo

Dieta ; del colon irritabile

Dieta ; del colon irritabile

Ci sono alcuni alimenti che chi soffre di colon irritabile non può mangiare perchè peggiorano i sintomi come dolore al basso ventre, stitichezza o al contrario diarrea. Per esempio i latticini, ma soprattutto 4 alimenti in particolare, il fruttosio e le bevande gasate prima di tutto, entrambi infatti possono provocare aria nella pancia, quindi formazione di gas tipico fastidio della sindrome del colon irritabile e poi caffeina e alcol.

Questi infatti stimolano il sistema digestivo e aumentano i sintomi del colon irritabile.

Oltre questi ci sono poi altri alimenti che peggiorano i sintomi e che bisognerebbe evitare tra cui cibi piccanti, grassi, lattosio e verdure come cavoli e broccoli e fibre insolubili come le bucce di mela.

Siccome le reazioni all’ingestione di un alimento sono strettamente individuali bisognerebbe tenere un diario alimentare per annotarvi tutti i sintomi che si avvertono quando si consuma un alimento.

Chi soffre di costipazione collegata alla sindrome del colon irritabile dovrebbe consumare fibre nella misura di 25 grammi al giorno per le donne e 38 grammi per gli uomini.

Mangiare alcuni carboidrati può causare diarrea, gonfiore e gas per alcune persone che soffrono di sindrome del colon irritabile. Se ad esempio si ha difficoltà a tollerare il lattosio i batteri fermentano nell’intestino dando origine a gas, gonfiore e flatulenza.

Oltre quindi ad evitare i cibi incriminati bisogna condurre un corretto stile di vita con esercizio fisico regolare e costante e ridurre gli impegni stressanti.

Foto via/ Pinterest ciencia-online.net
Foto via/ Pinterest Stefania Koniuzsky

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.