Esercizi cardio brucia grassi: esempi e consigli

Esistono diversi esercizi cardio brucia grassi e possono essere fatti anche a casa. Quali sono?

Gli allenamenti non sono tutti uguali, e quando li scegliamo possiamo decidere di farne di più intensi, più mirati, specifici per alcune parti del corpo, e così via. Ma se vogliamo perdere peso velocemente, il consiglio è quello di provare degli esercizi cardio brucia grassi.

Quali? Vediamoli insieme.

Esercizi cardio brucia grassi

Svolgere un allenamento cardio può essere utile sotto diversi punti di vista. Tonifica il corpo, non è un allenamento che richiede troppo tempo – bastano 20-30 minuti -, si può fare a corpo libero. Ma soprattutto, quello che ci interessa di più, è che aiuta a perdere più velocemente calorie e grassi. Vediamo quali sono i migliori esercizi brucia grassi.

Flat-out burpees

Un bell’esercizio, faticoso ma estremamente efficace.

Ci si spinge a saltare in alto, con mani e piedi uniti. Una volta tornati con i piedi per terra, ci si abbassa per eseguire una flessione, per poi saltare di nuovo e ripetere l’esercizio.

Sentirete tutti i muscoli lavorare, sia della parte superiore che inferiore, e soprattutto: il cuore. Gli esercizi con i salti sono molto efficaci nel bruciare i grassi, per questo sono consigliatissimi.

Squat con saltello

Ci si prepara ad eseguire il classico squat: gambe divaricate, punte dei piedi che guardano all’esterno, bacino all’indietro e si scende poggiando il peso sui talloni. Ma questo esercizio richiede uno sforzo in più: dopo lo squat, tornando dritti in piedi si esegue un piccolo salto.

Comunque, se non si riesce a mantenere questo ritmo più intenso, anche gli squat classici andranno benissimo.

Addominali? Nessuno escluso

Con l’esercizio “skier abs” sentirai infatti lavorare tutti i muscoli addominali.

E’ piuttosto faticoso, bisogna armarsi di forza e volontà.

Con le mani appoggiate per terra e lo sguardo rivolto verso il pavimento, a piedi uniti si faranno dei piccoli salti verso destra e verso sinistra. Attenzione: a muoversi è il bacino, il busto deve rimanere saldo e non ruotare.

Jumping jack

E’ un esercizio cardio che mette in moto tutto il corpo. Si tratta di fare dei saltelli chiudendo e divaricando le gambe, e contemporaneamente alzando e abbassando le braccia.

Se senti che stai andando troppo in affanno non farti problemi a fermarti e a provare un’alternativa più leggera: aprendo e chiudendo alternativamente una gamba e poi l’altra.

Skip alto

Lo skip alto è un esercizio cardio brucia grassi che ci ricorda un po’ la corsa. Tuttavia, questo si fa sul posto, alzando in maniera alternata le ginocchia quanto più in alto si riesce. Durante l’esercizio mantieni la schiena ben dritta e ricorda di muovere in contemporanea anche le braccia.

Una variante dello skip prevede di alzare le ginocchia alternativamente e lateralmente, andandole a toccare di volta in volta con le mani, in quanto le braccia non devono mai stare ferme durante l’esercizio. E’ più lento rispetto allo skip ma altrettanto efficace.

Consigli per un buon training

Il workout brucia grassi, come si è detto, può essere svolto anche per pochi minuti per 4-5 volte alla settimana. Un buon allenamento potrebbe prevedere la scelta di tre di questi esercizi: si esegue l’esercizio per 40 secondi e si fa una pausa di 20, per poi ricominciare. Questo andrebbe fatto almeno per tre ripetizioni per ogni esercizio.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I molteplici benefici della meditazione

L’arancia come antistress: una ricchezza di proprietà

Leggi anche
Contents.media