Fanno ingrassare più gli zuccheri o i grassi?

Zuccheri o grassi, quali fanno ingrassare di più? Scopriamolo di seguito.

Quando si parla di dieta e di perdere peso per prima cosa dobbiamo stabilire cosa mangiare. E’ più importante stare attenti agli zuccheri o ai grassi? Ecco quali fanno più ingrassare.

Fanno ingrassare più gli zuccheri o i grassi?

Fanno ingrassare di più gli zuccheri o i grassi? Questo è il dilemma. Nel corso del tempo le risposte sono state diverse dagli esperti ma quello che è certo è che digerire gli zuccheri è relativamente più semplice rispetto a digerire e metabolizzare i grassi. L’insulina è l’ormone responsabile di “mettere” lo zucchero all’interno delle cellule.

Secondo gli esperti alti livelli di insulina sono direttamente legati a una maggiore predisposizione all’aumento di peso. Sebbene il grasso contenga molte più calorie, la sua digestione è molto più complessa e richiede più tempo. Ciò significa che c’è un maggiore dispendio calorico associato a questo processo.

Sia gli zuccheri che i grassi sono importanti per il nostro benessere. È il consumo eccessivo che va assolutamente evitato se si vuole seguire un’alimentazione sana ed equilibrata e soprattutto se si vuol evitare di aumentare di peso.

La maggior parte delle vuole si eliminano i grassi dalle dieta perché ritenuti i veri responsabili dei chili di troppo. Ma non è così: in realtà sono da evitare gli zuccheri semplici. Quest’ultimi infatti hanno molte calorie e creano dipendenza. Non bisogna demonizzare gli zuccheri, anzi quelli da evitare e ridurre sono gli zuccheri aggiunti che causano problemi come carie, sovrappeso e obesità.

Gli zuccheri semplici portano all’aumento della glicemia. Per compensare, l’organismo produce insulina che, per fa diminuire i livelli di glucosio nel sangue, innesca il desiderio di cibo. Passiamo ai grassi.

Secondo le linee guida i lipidi devono rappresentare circa il 10% delle calorie che assumiamo giornalmente. I lipidi hanno un ruolo importante nell’assimilazione di alcune vitamine, soprattutto la A, la D e la E. Bisogna prestare attenzione ai grassi saturi, presenti nei formaggi e nella carne rossa e grassi idrogenati impiegati nell’industria alimentare. Queste tipologie alzano i valori del colesterolo, aumentano il rischio di malattie cardiovascolari, favoriscono le infiammazioni, alterano i livelli glicemia.

Zuccheri o grassi: quali fanno più ingrassare?

Recentemente c’è stata una demonizzazione dei grassi nella dieta per perdere peso. Questo macronutriente in realtà è importante per mantenere la salute dell’organismo: al contrario, un’eccessiva assunzione di zuccheri, in particolare zuccheri semplici può influire negativamente sul peso corporeo e risultare in diverse patologie. Quindi fanno ingrassare più gli zuccheri o i grassi nella dieta?

L’Organizzazione Mondiale della Sanità dice che la dose di zuccheri da non superare è di 25 grammi al giorno, cioè all’incirca 5-6 cucchiaini. Ciò significa che non vanno eliminati totalmente dal proprio regime alimentare ma come detto i danni sono provocati dagli eccessi di zucchero. Diverso invece per i grassi.

Si pensa che eliminare i lipidi dalla dieta possa giovare alla linea in realtà sono gli alimenti ricchi di grassi saturi che devono essere limitati, perché tendono ad alzare i livelli di colesterolo cattivo nel sangue, a favorire gli stati infiammatori e, se ingeriti in grandi quantità, apportano più calorie del necessario.

Scritto da Chiara Sorice

Lascia un commento

La dieta vegana di Billie Eilish

Covid, ancora minacce alla famiglia di Bassetti: “Voglio sgozzare tua moglie”

Leggi anche
Contentsads.com