Notizie.it logo

Gli esercizi base del pilates per iniziare l'allenamento a casa

Gli esercizi base del pilates per iniziare l'allenamento a casa

Quali sono gli esercizi base del pilates, per cominciare un allenamento già a casa? Del Pilates ne sentiamo parlare ormai da molti anni, sappiamo che fa bene non solo al corpo ma anche allo spirito, quindi approcciarsi a questa disciplina è sempre una scelta ottima.

Detto questo, come sempre il primo consiglio che vi do è quello di approcciarvi a questa disciplina con l’aiuto di un istruttore esperto e qualificato. Il “fai da te” potrebbe essere utile ad esempio nei giorni in cui non potete proprio recarvi in palestra e seguire la vostra consueta lezione

Detto questo, quello nei confronti del Pilates deve essere un approccio graduale, partendo dunque dalle basi. Oggi impareremo quindi ad eseguire tre degli esercizi di base del pilates.

Cominciamo:

 

Esercizio 1, the Hundred: coricatevi a terra in posizione supina e stendete le braccia lungo i fianchi rivolgendo i palmi al pavimento. Gli arti inferiori saranno stesi a 45° ed il capo sollevato. Mantenendole tese, alzate leggermente e abbassate ripetutamente gli arti superiori, mantenendo però fermi quelli inferiori ed il busto. Il movimento dovrà essere simile a quello del galleggiamento. Proseguite per 10 respiri (5 movimenti in espirazione, 5 in inspirazione).

In tal modo eseguirete circa 100 movimenti. Quando avrete finito, fate scivolare gambe e testa sul pavimento.

 

Esercizio 2, Roll up: mettetevi in posizione supina con gambe unite e tese, piedi a martello e le braccia andranno poste verso dietro, sollevate di circa 50 cm con i palmi delle mani rivolti verso l’interno. A questo punto, inspirando sollevate le braccia all’altezza degli occhi e con movimenti fluidi sollevate la parte superiore del corpo, puntando quindi le dita delle mani verso i piedi contraendo gli addominali.

Lentamente espirate e sempre con addominali contratti tornate alla posizione iniziale.

 

Esercizio 3, Roll Over: mettetevi in posizione supina con le braccia lungo i fianchi ed i palmi delle mani attaccati al materassino. In questo caso le gambe dovranno essere stese ad angolo retto. Con una spinta portate le gambe verso dietro, praticamente parallele al pavimento, mantenendo i piedi tesi e le gambe unite. Detto questo, divaricate leggermente le gambe e mettete i piedi a martello, quindi, vertebra dopo vertebra snocciolate tornando alla posizione iniziale.

Riavvicinate le gambe, stendete i piedi e ripetete l’esercizio. 

 

Non vi resta che iniziare, torneremo presto con nuovi esercizi per voi!

 

Foto da Pinterest di Sarah Luna, My Thrive Pilates

via MyPersonalTrainer

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.