Notizie.it logo

Impacchi fai da te per tutte le tipologie di capelli

impacchi fai da te per i tuoi capelli

L'impacco per capelli più adatto al tuo cuoio capelluto: i migliori preparati fai da te.

Avere capelli sani e nutriti richiede costanti cure e attenzioni, ma spesso non è necessario ricorrere a costosi trattamenti dal parrucchiere.
Una buona routine per i capelli dovrebbe includere degli impacchi, che rispondono alle esigenze specifiche di ogni tipologia di capello e cute.

Questi impacchi possono essere preparati anche in casa, con ingredienti totalmente naturali e facili da reperire. È importante chiedersi prima di tutto quali sono le maggiori problematiche da trattare: capelli spenti e secchi, cute grassa o doppie punte ad esempio. Ad ogni ingrediente corrispondono delle proprietà e dei possibili benefici.

Tre impacchi per capelli fai da te

Gli impacchi per capelli possono essere realizzati a casa con ingredienti semplici ed economici. Il risultato può essere davvero sorprendente.
Di seguito vengono proposte tre ricette facili e veloci.

Impacco nutriente e lenitivo all’aloe vera

L’impacco all’aloe vera ha un effetto fortemente nutritivo e lenitivo per i capelli e per la cute.

Per la preparazione dell’impacco servono:

  • Una o due foglie di aloe;
  • Un cucchiaio di olio di oliva;
  • Mezzo limone.

Come si realizza? Prima di tutto è necessario pulire la foglia di aloe ed estrarne solo la polpa, metterla in una ciotola e aggiungere un cucchiaio di olio d’oliva e il succo di mezzo limone. Mischiando per bene i tre ingredienti, totalmente naturali, si ottiene un composto lievemente viscoso da appiccare su tutte le lunghezze. Il capello deve essere ben impregnato con l’impacco e lasciato in posa per trenta minuti.

L’ideale è avvolgere i capelli in un turbante e lasciare alla maschera il tempo di agire. Alla fine dell’impacco si può procedere con la propria routine di lavaggio. I capelli appariranno fin da subito più forti e luminosi.

È ottima anche in caso di doppie punte e capelli sfibrati. Ripetendo l’impacco una volta a settimana i capelli riacquistano velocemente forza e brillantezza. Si adatta ad ogni tipologia di capello.

Impacco ristrutturante all’olio di cocco

L’impacco ristrutturante per capelli a base di olio di cocco e semplicissimo da fare. L’olio di cocco è ricchissimo di vitamina E proprietà antiossidanti. Questo impacco è particolarmente adatto a capelli molto secchi e difficili da pettinare, viene inoltre impiegato per prevenire le doppie punte.

L’olio di cocco però non è consigliato a chi ha i capelli particolarmente grassi e che tendono a sporcarsi facilmente, perché potrebbe risultare troppo nutriente e non rispondere alle esigenze di questa tipologia di capello. In commercio sono disponibili diverse varietà di olio di cocco, è consigliabile sceglierne uno biologico e naturale, che mantiene inalterate tutte le sue proprietà.

L’impacco all’olio di cocco va messo in posa su tutte le lunghezze per trenta minuti, prima del consueto sciampo.

Dopo i trenta minuti sarà più semplice districare i nodi senza danneggiare i capelli e spezzarli. Il risultato saranno capelli morbidi, nutriti e facili da pettinare.

Impacco purificante allo yogurt

Spesso gestire i capelli grassi può essere difficile e faticoso e si incorre nell’errore di lavarli troppo spesso, andando ad alterare ulteriormente il film idrolipidico. Anche un lavaggio eccessivo dei capelli può contribuire infatti a rovinarli.

Una soluzione potrebbe essere un impacco purificante prima dello sciampo a base di yogurt e miele. Sono due ingredienti facilissimi da reperire e dotati entrambi di proprietà purificanti. La preparazione dell’impacco è semplicissima: basta aggiungere ad un vasetto di yogurt bianco un cucchiaio abbondante di miele e distribuirlo su tutte le lunghezze, massaggiando il prodotto. Si lascia in posa per circa venti o trenta minuti e poi si procedere al risciacquo.

Nonostante il miele possa dare la sensazione di appesantire i capelli, ha in realtà una forte funzione purificante e riequilibrante per il capello e, allo stesso tempo, dona il giusto apporto in termini di nutrimento.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.