I migliori cibi antiossidanti da inserire nella dieta quotidiana

Tra i cibi antiossidanti da inserire nella dieta quotidiana troviamo le carote, i mirtilli e il tè verde

Mangiare cibi antiossidanti in maniera regolare non solo ci aiuta a rimanere in salute, ma ci aiuta anche a vivere più a lungo. Vediamo quindi quali sono gli alimenti antiossidanti da inserire nella dieta.

Cibi antiossidanti per la dieta: carote

Tra i cibi antiossidanti per la dieta non possono mancare di certo le carote, ricchissime di beta-carotene, un carotenoide che, oltre ad essere appunto un antiossidante, è il precursore della vitamina A. Quest’ultima interviene nella funzione visiva, nella crescita e nella differenziazione cellulare nonché nella rigenerazione cellulare. Bisognerebbe quindi consumare una maggiore quantità di carote se si vuole vivere più a lungo e in salute.

Cibi antiossidanti per la dieta: mirtilli

Altri cibi da inserire nella dieta sono i mirtilli, dei gustosi frutti ricchi di antiossidanti. I mirtilli, infatti, aiutano a migliorare la circolazione sanguigna, sono un valido aiuto in caso di fragilità capillare, e migliorano l’elasticità dei vasi sanguigni, rinforzandoli al tempo stesso.

I mirtilli, al tempo stesso, sono ricchi di antocianine, sostanze altamente antiossidanti, oltre che vitamina C e beta-carotene, che migliorano lo stato di salute dell’organismo facendoci vivere meglio e più a lungo.

Cibi antiossidanti per la dieta: kiwi

Anche i kiwi sono degli ottimi cibi antiossidanti da inserire nella dieta. Infatti contengono poche calorie ma sono ricchi d’acqua e di vitamina C, di cui contengono quantità nettamente superiori rispetto agli agrumi.

Inoltre, i kiwi proteggono dalle infezioni, stimolano l’assorbimento intestinale del ferro, aiutano a contrastare la stipsi nonché la digestione delle proteine.

Cibi antiossidanti per la dieta: tè verde

Nella dieta ricca di cibi antiossidanti non può di certo mancare il tè verde, un alimento fortemente diuretico ottimo per contrastare ritenzione idrica e cellulite.

Non solo, nel tè verde sono contenuti antiossidanti come polifenoli e flavonoidi, che aiutano a proteggere l’organismo da malattie degenerative. Ecco perché si consiglia di bere almeno due tazze al giorno di tè verde, soprattutto a chi vuole godere di un migliore stato di salute generale.

Scritto da Renata Tanda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cervicale: i rimedi naturali

Capelli in salute: i migliori cibi anti-caduta

Leggi anche
Contents.media