Come prevenire la costipazione

La costipazione, cioè la difficoltà ad andare di corpo, è una condizione fastidiosa e diffusa ma che può essere evitata facilmente.

Ci sono poche cose più fastidiose della costipazione. Non puoi sentirti a tuo agio se c’è un blocco nel tuo intestino. Costipazione significa che tu stai andando di corpo tre o meno volte alla settimana. È una condizione che tutti noi sperimentiamo qualche volta nella vita.

Può avere varie cause e ci sono molti modi per prevenirla. Vai avanti a leggere per imparare cosa puoi fare per prevenire la costipazione e far continuare le tue viscere a muoversi regolarmente.

Idratazione

Bevi molti fluidi nel corso della giornata. Acqua, succo, tè puro e brodo sono perfetti. Ma ricorda che le bevande a base di caffeina non contano. L’acqua infatti aiuta i movimenti intestinali. Se sei poco idratato, le tue feci saranno troppo dure da espellere.

Quindi assicurati di portare sempre con te una bottiglia d’acqua durante la giornata e ricordati di bere frequentemente.

Esercizio

Fai attività fisica. Avere uno stile di vita attivo mantiene sano il tuo apparato digerente. Non serve passare ore e ore in palestra o correre per chilometri. È sufficiente fare esercizio per 20 o 30 minuti al giorno. Questo contribuirà al benessere generale e aiuterà a prevenire la costipazione.

Fibre

Cibi ricchi di fibre aiutano a formare feci morbide, voluminose, che sono più facili da eliminare.

Se non sei abituato a mangiare fibre, introducile lentamente in modo che non causino gas o gonfiore. Le fibre si trovano nei cereali, nella frutta e nella verdura. Cibi come pane di frumento integrale o cereali, fagioli, carote, cavolfiori, prugne e mele possono aiutare il tuo corpo a formare feci morbide.

Allo stesso tempo, prova a mangiare pochi cibi poveri di fibre. Questo vale specialmente per quelli che sono ricchi di zucchero e grassi, come gelato, cibi lavorati e pizza.

Cogli l’attimo

Quando senti la necessità di andare di corpo, cerca di trovare un bagno. Prova a rilassarti e a concentrarti sulla sensazione nelle tue viscere. Se non succede nulla, lascia il bagno e ritorna quando hai di nuovo l’urgenza. Alcune persone programmano del tempo da passare in bagno in un momento regolare della giornata, aspettando che il corpo segnali i propri bisogni.

Se ti trovi in un luogo pubblico o sul posto di lavoro, non farti problemi ad andare in bagno se ne senti il bisogno. Sono molte le persone che provano imbarazzo e questo peggiora la costipazione. Cerca di pensare a quanto ti sentirai meglio dopo, e soprattutto ricorda che è qualcosa che capita a tutti. Non c’è nulla per cui essere imbarazzati.

Intestino e medicinali

Se stai assumendo delle medicine, leggi la lista degli effetti collaterali. Se la costipazione è uno di essi, parla con il tuo medico del tuo problema. Molti farmaci provocano problemi intestinali perché interferiscono con la flora batterica. Gli antibiotici per esempio uccidono i batteri patogeni ma anche quelli “buoni” dell’intestino. Quindi, se stai facendo una cura antibiotica, chiedi al tuo medico se è il caso di assumere anche fermenti lattici o altri integratori per aiutarti a mantenere la regolarità.

Scritto da Stefania Bosisio
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come accelerare il metabolismo con i migliori integratori

Come placare uno stomaco in disordine

Leggi anche
  • Punture di medusa: i migliori rimedi naturaliPunture di medusa: i migliori rimedi naturali

    Le punture di medusa sono dolorose e possono provocare gravi reazioni allergiche. Scopriamo come curare i sintomi e prevenire l’attacco.

  • Smettere di fumare con la sigaretta elettronicaSmettere di fumare con la sigaretta elettronica: è davvero una buona idea?

    Le e-cig sono considerate sempre più spesso uno strumento eccezionale nella lotta contro il fumo. Ecco perché.

  • Prodotti a base di cbd: scegliere quelli più sicuriProdotti a base di cbd: la scelta giusta, per ottenere quelli più sicuri

    Prima di acquistare prodotti a base di cbd occorre accertarsi che siano altamente sicuri: quali sono gli aspetti da considerare per una scelta adeguata.

  • Cura delle ferite essudanti: medicazioni in tessuto non tessutoLe medicazioni in tessuto non tessuto per la cura delle ferite essudanti

    Per favorire un ambiente ottimale alla guarigione delle ferite fortemente essudanti, Mölnlycke ha studiato la gamma Exufiber®.

Contents.media