Rhodiola rosea, la pianta per il benessere psicofisico

La rhodiola rosea è una pianta dalle mille proprietà, utile in caso di stress e stanchezza psicofisica

La rhodiola rosea è una delle piante appartenente alla famiglia delle Crassulaceae riconosciute dalla medicina mondiale per la sua efficacia nell’aiutare a ritrovare il naturale equilibrio del corpo umano. Rafforza la salute e il benessere fisico grazie alle sue proprietà adattogene, che aiutano a combattere stress e stanchezza psicofisica, restituendo energia e vitalità.

Ecco tutte le proprietà della rhodiola rosea:

Caratteristiche

La rhodiola rosea contiene una preziosa sostanza, il rosavin, che ha degli ottimi benefici sull’organismo. Riduce la stanchezza, sia fisica che mentale, dannosa per il corpo. Riattiva l’attività cerebrale ed è stato dimostrato che ha effetti anche sulla longevità, la resistenza, la libido, la memoria, nonché sull’adattamento muscolare all’esercizio.

La rhodiola rosea, proprio per la presenza del rosavin, è definita una pianta adattogena, in grado di aiutare l’organismo ad adattarsi ai diversi stress cui è sottoposto, di qualsiasi origine essi siano.

Antistress, ansiolitica e antidepressiva

La rhodiola rosea è antistress, ansiolitica e antidepressiva. Aiuta a riprendersi dai momenti di spossatezza fisica e mentale che spesso determinano anche nervosismo. Aumenta i livelli ematici di serotonina, il neurotrasmettitore responsabile della sensazione di benessere, che aiuta a combattere ansia e depressione.

Potenzia le funzioni cognitive e contrasta l’insonnia

La rhodiola rosea ha un forte potere benefico sul cervello, perché migliora la memoria e la concentrazione grazie all’azione di dopamina e noradrenalina.

Inoltre riduce la fatica mentale e innalza la soglia dell’attenzione. La rhodiola rosea è anche un buon rimedio contro l’insonnia: riducendo lo stress e la stanchezza fisica, migliora la qualità del sonno.

Anti fatica naturale

La pianta combatte l’affaticamento fisico, aumenta il tono muscolare e la resistenza dell’organismo, garantendo una migliore performance fisica e minori tempi di recupero. Inoltre, favorisce la sintesi delle proteine, importanti per la rigenerazione dei muscoli.

Utile per il sistema immunitario e la dieta

La rhodiola rosea potenzia le difese dell’organismo sia contro le infezioni virali che in caso di infezioni batteriche e micosi. Contrasta l’invecchiamento cellulare e l’azione dei radicali liberi, grazie all’attività antiossidante dei flavonoidi in essa contenuti. È un valido alleato se si è in sovrappeso, poiché velocizza le funzioni metaboliche, e controlla e attenua la fame nervosa.

Controindicazioni

Una dose troppo alta di rhodiola rosea può provocare insonnia e irritabilità. Non è adatta ai bambini, in caso di gravidanza o allattamento. Inoltre, non è adatta a chi soffre di disturbi cardiaci o di pressione alta. Interferisce con farmaci antidepressivi, ansiolitici e barbiturici e li rende inefficaci. È bene, quindi, rivolgersi a un medico prima di assumerla.

Scritto da Renata Tanda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come detergere il viso con il panno in microfibra

La cura della gengivite: i rimedi della nonna

Leggi anche
  • rimedi naturali colesterolo trigliceridiI rimedi naturali contro colesterolo cattivo e trigliceridi alti

    Tra i rimedi naturali più efficaci contro il colesterolo cattivo e i trigliceridi ci sono il riso rosso fermentato, il carciofo e il tarassaco

  • rimediCome stimolare naturalmente la ricrescita delle gengive

    Per stimolare naturalmente la ricrescita delle gengive è possibile affidarsi ad alcuni rimedi naturali: ecco i tre migliori.

  • alimenti depurare fegatoI migliori alimenti che aiutano a depurare il fegato

    Ci sono tanti alimenti che aiutano a depurare il fegato e, tra essi, ci sono gli ortaggi a foglia verde, le mele, l’avocado e l’olio extravergine di oliva

  • foglia alloro ipertensione insonnia diabeteFoglia d’alloro per curare ipertensione, diabete e insonnia naturalmente

    La tisana a base di alloro è facile da preparare, contrasta l’insonnia, la febbre, l’ipertensione, l’aerofagia e anche il diabete

Contents.media