Ribes, il frutto antiossidante e depurativo per l’organismo

Il ribes è un frutto naturalmente diuretico e depurativo e, grazie agli antiossidanti, protegge l'organismo dalle infiammazioni

Il ribes è un frutto di bosco davvero delizioso, ricco di proprietà benefiche per la salute del nostro organismo. Scopriamone insieme le proprietà.

Proprietà del ribes

Il ribes appartiene alla famiglia delle Grossulariaceae e ne esistono di diversi tipi, che si riconoscono per il colore dei frutti.

I frutti del ribes, infatti, possono essere rossi o rosa, gialli o bianchi e neri.

Il ribes è benefico per la nostra salute perché è ricco di vitamine come la vitamina C, vitamina K, vitamine del gruppo B e folati. Inoltre, il frutto è ricco di sali minerali come manganese, ferro, potassio, fosforo e rame.

Il ribes, poi, contiene tantissimi antiossidanti come flavonoidi, polifenoli e antocianine, oltre acidi organici come tannini, acido malico, acido tartarico e fibra alimentare.

Ribes: i benefici per la salute

Il ribes è un vero e proprio concentrato di benessere per l’organismo e ogni parte della pianta possiede proprietà benefiche preziose. Le foglie di ribes, ad esempio, contengono un olio essenziale ricco di zolfo e fosforo, oltre che di polifenoli e flavonoidi. Le foglie della pianta, inoltre, esercitano un’azione antireumatica, diuretica e depurativa, dato che aiutano l’organismo ad eliminare tossine e acidi urici e a migliorare la circolazione.

Inoltre, gli infusi a base di foglie di ribes sono ottimi per migliorare dolori reumatici e artritici.

I semi di ribes, invece, contengono acidi grassi essenziali e polinsaturi come acido oleico, acido linoleico, acidi gamma e alfa-linoleico e stearidonico. Queste sostanze sono potenti antinfiammatori che aiutano a prevenire i trombi nei vasi sanguigni e malattie aterosclerotiche nelle arterie, spesso causa di ipertensione e patologie cardiocircolatorie.

Anche le gemme di ribes sono benefiche per la salute del nostro organismo.

Infatti, contengono flavonoidi, glicosidi, vitamine e aminoacidi, sostanze che stimolano la produzione di cortisolo delle ghiandole surrenali, agendo quindi come antistaminici e riducendo le infiammazioni. Inoltre, le gemme di ribes sono utili per contrastare patologie alle vie respiratorie come raffreddori e bronchiti.

Controindicazioni del ribes

In genere, il ribes non provoca particolari effetti collaterali, ma un consumo eccessivo dei frutti può provocare pressione bassa e un aumento dell’ipotensione. Il ribes, inoltre, è un diuretico naturale, perciò non è adatto a chi è affetto da malattie renali.

Scritto da Renata Tanda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Rame: quali sono i migliori benefici per la pelle

Tisane drenanti: i benefici e le migliori

Leggi anche
  • dieta uomo 60 anniQuante calorie deve assumere un uomo di 60 anni? La dieta

    Un uomo di 60 anni quante calorie deve assumere al giorno? Ecco la dieta ideale per chi ha 60 anni.

  • dieta elisaLa dieta di Elisa: cosa mangia la cantante?

    Elisa e la dieta: ecco cosa mangia la cantante italiana, una delle voci più belle in assoluto.

  • Dieta dei 50 anni: come restare in forma in menopausaDieta dei 50 anni: come restare in forma in menopausa

    La dieta dei 50 favorisce il naturale passaggio verso la menopausa. Scopriamo quali sono i suoi benefici.

  • DietaDieta dopo le vacanze natalizie: come non ingrassare dopo le feste

    Consumare alimenti poco calorici rinunciando a qualche compromesso come la brioches e i biscotti aiuta a ottenere benefici dalla dieta prima di Natale

Contentsads.com