Ricette vegetariane: crumble con feta e pinoli

Tra le ricette vegetariane più conosciute, una delle più moderne è il crumble con feta e pinoli. Scopriamo come si può preparare al meglio.

Una tra le ricette vegetariane più conosciute e più considerate in ambito moderno è la seguente: il crumble con feta e pinoli. Si tratta di una ricetta completa, che presenta tutti i nutrienti di cui abbiamo bisogno.

Crumble con feta e pinoli

Generalmente, quando si parla di crumble, la versione più conosciuta è quella dolce, magari con frutti di bosco. Tra le versioni salate, però, quella con feta e pinoli è molto alla moda. E’ un piatto che va benissimo per chi è vegetariano, in quanto non contiene né carne, né pesce. Vediamo quali sono gli ingredienti per prepararla al meglio e quali passaggi seguire per la preparazione del piatto. Come per ogni ricetta, esistono moltissime versioni, che possono prevedere gli ingredienti più disparati.

Noi ne prenderemo in esame una delle più classiche.

Ingredienti

Che ingredienti ci vogliono, quindi, per preparare questo piatto al meglio? Ci vorranno:

  • 60 g di burro
  • 1 etto e mezzo di farina
  • 40 g di grana o parmigiano
  • 4oo g di mais
  • un rametto di menta
  • 10 g di finocchietto (meglio se selvatico)
  • uno spicchio di aglio
  • 120 g di feta
  • olio extravergine di oliva
  • 40 g di pinoli
  • sale quanto basta
  • 800 g di zucchine

Preparazione

Vediamo, adesso, la preparazione del piatto in questione.

  1. Puliamo le zucchine eliminando le estremità e andiamole a grattugiare con l’aiuto di una grattugia dai fori piuttosto grandi. Prendiamo poi una padella e scaldiamo 3 cucchiai di olio extravergine di oliva e mettiamo a rosolare uno spicchio d’aglio pulito e privato della buccia.
  2. Nella padella mettiamo le zucchine, il mais, un pizzico di sale quanto basta e cuociamo a fiamma media per appena qualche minuto.

    Successivamente, allontaniamo le verdure dal fuoco e facciamo leggermente intiepidire.

  3. Aggiungiamo al composto la feta, sbriciolata grossolanamente, il finocchietto e la menta tritati insieme con un mixer o semplicemente con un coltello.
  4. In una pirofila rettangolare, di circa 20 x 30 centimetri, mettiamovi il composto di verdure. Nel frattempo, in una terrina uniamo la farina con il burro freddo di frigorifero a cubetti, aggiungiamo due cucchiaiate di acqua ben fredda, i pinoli, un pizzico di sale e il formaggio grattugiato. Usiamo il composto, che dovrà assumere una consistenza a briciole, per ricoprire tutte le verdure.
  5. Cuociamo il crumble con feta e pinoli nel forno, statico o ventilato, preriscaldato a 180°C per circa 35 minuti. Facciamo intiepidire e serviamo.

Ricette vegetariane

Sono molte le ricette vegetariane che possiamo preparare, utilizzando un pizzico di fantasia. In Internet, ad esempio, possiamo trovare davvero tantissime preparazioni che possono fare al caso proprio. Alcune di queste sono adatte per i vegetariani, altre invece anche per i vegani, in quanto non usano elementi di origine animale. Esistono molti libri o riviste di ricette che possiamo pensare di acquistare.

Possiamo farlo in edicola, nei supermercati, nelle librerie più fornite, oppure direttamente su Internet. Esistono, infatti, moltissime librerie online che permettono di acquistare volumi a prezzi stracciati. In alternativa, possiamo pensare di acquistare questi libri su siti specializzati come Amazon. Amazon è un sito che permette spesso di acquistare anche a sconto, dato che vi sono molte promozioni su molteplici prodotti. Vediamo tre tipi di libri che possiamo acquistare su questo sito.

  • La nuova cucina integrale. 150 gustose ricette vegetariane

Questo libro è una raccolta di ben oltre 150 gustose ricette della tradizione vegetariana. Abbiamo la possibilità di acquistare il volume a circa 17 euro su Amazon, in copertina rigida. Scritto da Rita Bernardi, vi ritroviamo tantissimi piatti integrali davvero molto gustosi. C’è spazio per gustose insalate di verdure crude, minestre a base di cereali, anche integrali e non solo. Spazio, infine, ai golosi dessert della tradizione green.

  • Ricette vegetariane dal mondo

Si tratta di un libro che prende in considerazione moltissime ricette vegetariane, ma non soltanto della tradizione italiana. Vi ritroviamo, infatti, tantissime ricette della tradizione mondiale. Qualche esempio? Troveremo indicazioni su come preparare la zuppa di cipolle alla francese, la crema di peperoni siriana, le ricette a base di cereali e legumi della tradizione indiana, ma anche le ricette con curry della tradizione thailandese, con tanto di riso e non solo. Infine, anche grandi classici della tradizione italiana, come ad esempio la ricetta dei vari tipi di pesto che possiamo preparare in modo del tutto green. Questo libro costa su Amazon circa 5 euro.

  • Uno Cookbook, Ricette 100% veg semplici e gustose

E’ un blog di ricette che è stato appositamente trasformato in libro. Scritto da Manuel Marcuccio, questo prodotto costa circa 24 euro su Amazon. Vi sono oltre 300 ricette molto gustose e appetitose, in piena tradizione vegetariana. Gli ingredienti sono tutti di stagione.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Estrattore succo a freddo, come funziona e i migliori prodotti

Come prevenire il dolore alla schiena in gravidanza

Leggi anche
  • dieta fai da te non funziona meglio nutrizionistaDieta fai da te? Meglio rivolgersi a un nutrizionista

    Ormai siamo costantemente bombardati da diete che ci promettono la luna, eppure non vediamo i risultati o riprendiamo subito il peso perso. Come fare?

  • 3 idee spuntino sano ma gustoso3 idee per uno spuntino sano ma gustoso
  • dieta alfonso signoriniLa dieta di Alfonso Signorini non è una dieta: è uno stile di vita

    Scopriamo di più sulle esperienze dell’amato Alfonso Signorini e quale dieta segue per essere sempre in forma smagliante.

  • Dieta di Jennifer Lopez: i suoi segreti per dimagrireDieta di Jennifer Lopez: i suoi segreti per dimagrire

    La Dieta è essenziale per perdere peso e mantenersi in forma. Il principio è la base della dieta seguita anche da Jennifer Lopez. Scopriamo come funziona.

Contents.media