Ricetta torta salata di zucchine, ingredienti e preparazione

La torta salata zucchine è un piatto molto versatile e gustoso, che si può anche preparare con largo anticipo. Vediamo come si fa.

Di cosa abbiamo bisogno per preparare la ricetta della torta salata zucchine? Quali sono gli ingredienti di cui necessitiamo e come possiamo procedere alla preparazione? Vediamo di rispondere a tutti questi interrogativi.

Ricetta torta salata di zucchine

La torta salata zucchine è un piatto unico molto gustoso, che possiamo pensare di preparare come gustoso antipasto, oppure come secondo leggero o come un ricco contorno.

Si presta benissimo per essere servita a pranzo oppure a cena ed è buonissima sia calda, fredda o tiepida. Le torte salate sono davvero un must per l’estate, anche perché si possono preparare con largo anticipo, magari anche la sera prima per il giorno dopo. Possono essere farcite come vogliamo: in questo caso vedremo il ripieno di zucchine, ma con un po’ di fantasia possiamo creare la nostra torta salata con gli ingredienti che vogliamo: possiamo inserirvi la carne, il pesce, i formaggi, i salumi e altri tipi di verdure.

Per ciò che riguarda la pasta, possono essere preparate con la sfoglia, oppure con la pasta di pane e pizza, a seconda dei nostri gusti personali. In determinati casi, esistono anche di pasta brisèe. In questo specifico caso, useremo una particolare pasta che ha il nome di “pasta matta”. Se la vogliamo preparare in anticipo, cerchiamo di ricordare che avremo la possibilità di conservarla in frigorifero per al massimo due giorni, meglio se in un contenitore ermetico oppure coperta con della pellicola da cucina.

Una volta cotta, se abbiamo utilizzato degli ingredienti freschi non decongelati, si avrà anche la possibilità di congelarla e, quindi, di scongelarla al momento opportuno.

Ingredienti

Che tipo di ingredienti servono per preparare la nostra torta salata zucchine? Ecco una ricetta per circa 6 persone. La ricetta avrà una preparazione di circa mezz’ora, mentre per la cottura ci vorranno in totale 45 minuti. Si tratta, quindi, di un piatto piuttosto veloce da preparare, ideale per l’estate ma non solo.

E’ sempre il momento di gustare un’ottima fetta di torta salata!

Ingredienti per la pasta:

  • 130 ml di acqua tiepida
  • 250 g di farina 00
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiai di aceto di vino bianco
  • un pizzico di sale fino
  • timo

Per il ripieno della torta salata:

  • sei etti di zucchine
  • 35 di scalogno
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe nero
  • quattro uova medie
  • 120 g di provola
  • 50 g di parmigiano grattugiato
  • 160 g pancetta a cubetti

Preparazione

Adesso, andiamo a vedere quali sono le fasi della preparazione della nostra torta salata zucchine.

  1. Per prima cosa, andiamo a preparare la cosiddetta pasta matta. Mettiamo la farina già setacciata in una ciotola con delle foglioline di timo, aggiungiamo l’aceto di vino bianco e un pizzico di sale. Versiamo a filo l’acqua tiepida o a temperatura ambiente e mescoliamo con le mani, fino a che non otterremo un panetto omogeneo. Poi aggiungiamo anche l’olio extravergine di oliva e continuiamo a mescolare. Copriamo con la pellicola per alimenti e mettiamo a riposare fuori dal frigorifero per almeno quaranta minuti.
  2. Tritiamo lo scalogno in modo molto fine. Laviamo e spuntiamo le zucchine e facciamole a rondelline di circa tre o quattro millimetri di spessore. Scaldiamo, nel frattempo, poco olio in una padella e mettiamo a stufare a fuoco basso il nostro scalogno per circa cinque minuti. Aggiungiamo poi la pancetta a cubetti e le zucchine, sale e pepe quanto basta e mettiamo il coperchio. Facciamo cuocere per circa dieci minuti e poi spegniamo il fuoco.
  3. Prendiamo la pasta già pronta e mettiamola su una spianatoia. Stendiamola in uno spessore di circa 4 mm e arrotoliamola sul mattarello, andando poi a stenderla in una tortiera imburrata o oliata del diametro di 28 cm. Mettiamo le zucchine sulla pasta e distribuiamole in modo omogeneo.
  4. Sbattiamo le uova con una frusta oppure a mano, aggiungiamo il sale e il formaggio grattugiato, poi versiamo il composto sulla torta salata. Tagliamo la nostra scamorza a cubetti e mettiamola su tutta la superficie della torta. Andiamo a cuocere a circa 200°C per circa mezz’ora. Infine, sforniamo e lasciamo intiepidire prima di servire. E’ ottima sia calda che fredda.

Questo è tutto ciò che dobbiamo sapere se abbiamo intenzione di preparare la nostra torta salata di zucchine, un piatto che piacerà senza dubbio a grandi e piccini per la sua semplicità e per il suo gusto. In alternativa alla pancetta, avrete la possibilità di usare ciò che volete, come ad esempio dei dadini di prosciutto cotto. Potete, poi, sostituire anche il formaggio: al posto della provola possiamo mettere della mozzarella filante. Con un po’ di fantasia potrete preparare tutte le torte salate che volete, con gli ingredienti che preferite e che più vi piacciono. Senza dubbio farete un figurone anche con gli ospiti: è un piatto, infatti, che si presta molto bene ad essere mangiato anche in compagnia, magari accompagnato da un calice di vino bianco o rosso, a seconda delle vostre preferenze in merito.

Scritto da Erika Vettori
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Essere genitori di un bambino con ADHD

Fare una diagnosi in base agli odori è possibile

Leggi anche
  • DietaDieta dopo le vacanze natalizie: come non ingrassare dopo le feste

    Consumare alimenti poco calorici rinunciando a qualche compromesso come la brioches e i biscotti aiuta a ottenere benefici dalla dieta prima di Natale

  • dieta di ShakiraDieta di Shakira: i segreti della sua forma a 44 anni

    Abbinare alla dieta di Shakira con verdure, frutta, insalata e anche tanto allenamento le permette di essere in forma strepitosa a 44 anni.

  • dieta di NoemiDieta di Noemi: i benefici del metodo Tabata

    Con la dieta di Noemi e il metodo Tabata, a base di allenamento cardio intenso, si ottengono risultati ottimali per un fisico asciutto.

  • dieta antinfiammatoriaDieta: come perdere gli ultimi difficili chili

    Consumare una colazione abbondante e dei pasti dove si privilegiano le proteine, permette di perdere con facilità gli ultimi chili della dieta.

Contentsads.com