Vitamina D alimenti

Bastano 20 minuti di esposizione al sole senza filtri solari e una dieta adeguata per essere sicuri di assumere tutta la vitamina D di cui si ha bisogno.

Questa vitamina aiuta a regolare e fissare l’assorbimento del calcio nelle ossa ed è quindi essenziale per mantenere ossa e denti forti e sani.

Ma la vitamina D aiuta anche a rinforzare il sistema immunitario e a prevenire l’insorgenza di patologie croniche, cardiache e del diabete.

Purtroppo non sempre si riesce ad essere esposti in modo sufficiente alla luce solare e questo, soprattutto in alcuni paesi causa depressione.

Ecco 10 alimenti ricchi di vitamina D
Funghi – sono ricchissimi di vitamina D che aumenta se i funghi sono esposti alla luce solare. Possono essere cotti al forno, in padella e consumati circa 4 volte a settimana.

I funghi Shiitake sono quelli che contengono più vitamina D, ma anche vitamine del gruppo B e B1. Olio di fegato di merluzzo – contiene elevate quantità di vitamina D che contribuisce al miglioramento delle performance cognitive e combatte l’osteoporosi oltre ad otimizzare la funzione del sistema nervoso. Formaggio – i formaggi sono anch’essi ricchi di vitamina D, ma quello che ne contiene più di tutti è la ricotta. Pesce – il pesce grasso come salmone, trota, anguilla è quello più ricco di vitamina D.

Una piccola porzione di sgombro apporta non solo omega 3, ma soddisfa il 90% del fabbisogno giornaliero raccomandato di vitamina D. Latte di soia – viene ottenuto dalla macerazione dei fagioli di soia secchi con acqua. Oltre ad essere ricco di vitamina D, contiene vitamina C e ferro. Uova – contengono modeste quantità di vitamina D. 1 uovo apporta circa il 10% del fabbisogno giornaliero di vitamina D. Tonno – 85 gr di tonno soddisfano circa il 50% del fabbisogno giornaliero di vitamina D, e come l’olio di fegato di merluzzo anche grazie alla presenza degli acidi grassi buoni, il suo consumo migliora le funzioni cerebrali.

Latte – è un’eccellente fonte di vitamina D, una tazza ne fornisce fino a 1/4 del fabbisogno giornaliero. Cereali arricchiti – La maggior parte dei cereali sono arricchiti con vitamina D, aggiungerli crudi al latte per sfruttarne tutti i benefici. Latte di riso, avena e mandorla – apportano circa 88-90 UI di vitamina D per tazza.

Categorie Salute
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Porzioni dieta mediterranea

Terme di Saturnia, dal 21 al 27 agosto con Intraceuticals Oxygen Infusion: guest star Michelle Peck la facialist di Madonna

Leggi anche
Contents.media