Dragon fruit: i motivi per consumarlo

Il dragon fruit è un frutto molto gustoso e apprezzato che offre un gran numero di benefici per la salute: scopriamoli insieme.

Il dragon fruit, conosciuto anche come pitaya o pitahaya, è un frutto molto apprezzato per via del suo sapore unico. Impariamo a conoscerlo meglio e scopriamo quali sono i benefici principali del frutto del drago.

Proprietà antiossidanti del dragon fruit

Il frutto contiene molti composti antiossidanti capaci di donare benefici alla salute dell’organismo. In particolare, questo alimento risulta essere ricco di vitamina C, carotenoidi e betaina, un composto che ha mostrato delle grandi capacità nel combattere lo stress ossidativo.

La presenza di questi componenti antiossidanti permette di contrastare naturalmente l’azione negativa dei radicali liberi. Grazie all’azione antiossidante, infatti, il dragon fruit rallenta l’invecchiamento cellulare e numerose malattie.

Dragon fruit: benefici per l’intestino

Il frutto del drago è molto ricco di fibre e per questo è utile per regolare in maniera naturale le funzioni dell’intestino. Il frutto è perfetto per combattere la stitichezza e per regolarizzare l’intestino. Consumare regolarmente questo alimento, dunque, permette di ritrovare il benessere intestinale in modo efficace e naturale.

Il dragon fruit contiene anche delle sostanze prebiotiche, ossia dei composti che aiutano il benessere della flora intestinale.

In particolare, la pitaya favorisce la crescita di due famiglie di batteri: i batteri dell’acido lattico e i bifidobatteri.

Ricarica di energia grazie al dragon fruit

Il dragon fruit è un frutto ideale per chi ha bisogno di una ricarica di energia. Ricca di magnesio, vitamine e carboidrati, la pitaya è considerato un frutto energetico, perfetto per chi sta vivendo un periodo molto duro e complesso.

Mangiare il dragon fruit quando prevale stress e nervosismo aiuta infatti a ritrovare il benenessere in modo del tutto naturale.

Anche gli sportivi e in generale chi pratica attività fisica dovrebbe imparare a consumarlo regolarmente per fare il pieno di energia.

Consumare in estate questo frutto, permette poi di reintegrare i liquidi e i sali minerali persi con il sudore.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I benefici delle mandorle nella dieta

Calo del desiderio maschile: come riattivarlo in primavera

Leggi anche
  • dieta uomo 60 anniQuante calorie deve assumere un uomo di 60 anni? La dieta

    Un uomo di 60 anni quante calorie deve assumere al giorno? Ecco la dieta ideale per chi ha 60 anni.

  • dieta elisaLa dieta di Elisa: cosa mangia la cantante?

    Elisa e la dieta: ecco cosa mangia la cantante italiana, una delle voci più belle in assoluto.

  • Dieta dei 50 anni: come restare in forma in menopausaDieta dei 50 anni: come restare in forma in menopausa

    La dieta dei 50 favorisce il naturale passaggio verso la menopausa. Scopriamo quali sono i suoi benefici.

  • DietaDieta dopo le vacanze natalizie: come non ingrassare dopo le feste

    Consumare alimenti poco calorici rinunciando a qualche compromesso come la brioches e i biscotti aiuta a ottenere benefici dalla dieta prima di Natale

Contentsads.com