Nuove tecniche soft per la "buccia d'arancia"

                                           Fitobalneoterapia

Il campo medico estetico si arricchisce di nuove tecnologie soft per combattere le adiposita’ localizzate. Ormai le cannule per la liposuzione si preparano ad andare in pensione lasciando il posto alla lipocavitazione ultrasonica, alla pressoterapia, all’endermologie, ai bagni di fieno se preferite qualcosa di meno tecnologico

La lipocavitazione prevede l’uso di un apparecchio a ultrasuoni a bassa frequenza, intorno ai 40 khz, che direzionato sulle zone critiche scioglie il grasso contenuto nelle cellule adipose.

 Nel tessuto colpito si formano delle micro bolle gassose,  che esplodono immettendo i grassi in circolazione, grassi che poi vengono eliminati attraverso i reni e il fegato. In genere seguono dei massaggi drenanti per lo smaltimento delle tossine.

 

La pressoterapia prevede l’uso di speciali gambali che vengono fatti indossare al paziente, e nei quali  si effettua una pressione dei vasi sanguigni, alleviando la pesantezza degli arti. A volte vengono usati degli oli essenziali per rendere piu’ efficace il trattamento.

Gli effetti sono molto piacevoli, di “gambe leggere”.

 

Endermologie  e’ un particolare tipo di massaggio meccanico effettuato con dei rulli che esercitano una pressione positiva e negtiva sulla cute, tale pressione provoca una distensione in verticale sulla cute, e questo genera una redistribuzione del grasso cutaneo e un conseguente rimodellamento della cute.

Favorisce lo scioglimento dei ristagni linfatici e genera un effetto molto piacevole, anche perche’ il massaggio e’ calibrato in base alla persona su cui e’ effettuato.

A differenza della liposuzione, l‘endermologie non toglie il grasso. Spesso infatti e’ effettuata prima di una liposuzione, ed e’ un vero e proprio trattamento che va comunque associato ad uno stile di vita corretto ed equilibrato.

Se si segue un regime dietetico  con poche calorie puo’ bastare una seduta a settimana, comunque non piu’ di due. Occorrono in totale circa 14 sedute di 35 minuti ognuna, ma ne bastano 5 per vedere i primi risultati. 

Le smagliature si attenuano, aumenta l’energia, la pelle migliora, e i liquidi vengono eliminati, a questo e’ dovuta la sensazione di energia che si prova dopo

 

Fitobalneoterapia

E’ il cosidetto bagno di fieno che prevede l’immersione in erba fresca che varia in base agli effetti che si vogliono ottenere,ed ha  proprieta’ depurative,rigeneranti e rilassanti.

Le piante officinali usate sono achillea, genziana, alchemilla , pulsatilla. Il calore sprigionato va dai 40 ai 70 gradi, stimola la sudorazione e favorisce l’assorbimento dei principi attivi delle piante.

La circolazione viene stimolata in profondita’, il rilassamento e’ generale, e la pelle e’ piu’ tonica.  Gli effetti sono di riduzione della cellulite e perdita di peso, e alla fine del trattamento e’ opportuno bere acqua per reintegrare i liquidi persi

                                              Endermologie

 

Ecco qualche “video consiglio” anticellulite
 

articoli consigliati su : sanissimo

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Riflessologia benefici: intervista a Marco Reggiani

Postura, esercizi e correzione posturale: spalle in avanti e semplificazioni

Leggi anche
  • costa trabocchi via verde bici regione abruzzo altaAbruzzo Bike Friendly, un’offerta cicloturistica per tutti

    La regione Abruzzo è sinonimo di libertà, natura, cultura e tradizione: elementi che rendono questa regione perfetta per tutti coloro che vogliono andare in vacanza vivendo luoghi, paesaggi ed esperienze in sella alla bicicletta.

  • ragazza fa hoola-hopCome allenarsi a casa
  • smartwatchQuale smartwatch comprare
  • Dieta e running: come dimagrire correndoDieta e running: come dimagrire correndo

    Dieta e running sono fondamentali per perdere peso e restare in forma, ma occorre adottare atteggiamenti corretti per raggiungere lo scopo. Scopriamo

Contents.media