Notizie.it logo

Sciatalgia ; Rimedi ; Esercizi

Sciatalgia ; Rimedi ; Esercizi

Esercizi per la sciatalgia: quali saranno i più efficaci? Oggi vogliamo parlarvi di un disturbo che interessa davvero molte persone, ovvero quello della sciatica, condizione nota anche con il nome di sciatalgia. Questo disturbo non è gravissimo, tuttavia comporta una forte sensazione di dolore che si irradia dalla parte inferiore della schiena fino ai glutei, arrivando talvolta anche ai piedi. Si tratta di un disturbo che può risultare invalidante per chi ne soffre, poiché il rischio potrebbe essere quello di non riuscire a camminare o a muoversi normalmente. Ma quali saranno i rimedi migliori per alleviare questo fastidioso problema?

In primo luogo, bisogna sottolineare che la sciatalgia è un disturbo che colpisce spesso le persone che conducono una vita eccessivamente sedentaria, per cui la prima cosa da fare sarà quella di … cominciare a muoversi.

Fare sport con costanza e regolarità rappresenta davvero un rimedio efficace per migliorare la propria salute, provare per credere!

Detto questo, la sciatalgia colpisce anche le persone che tendono ad assumere una postura scorretta, per cui sarà utile migliorare anche questo aspetto della nostra persona, magari con l’aiuto di una figura esperta.

Per prevenire la sciatalgia sarà inoltre utile eseguire alcuni semplici esercizi. Il primo esercizio consiste nel sedersi con le gambe stese sul pavimento, abbassare pian piano la schiena fino a toccare le punte dei piedi, e mantenete la posizione per 30 secondi, quindi risalite lentamente. Se in questo momento avvertite il dolore dovuto alla sciatica, mettetevi a terra in posizione supina, palmi delle mani verso il pavimento e braccia lungo i fianchi. Quindi, sollevate le gambe formando un angolo di 90° gradi con il pavimento, e portate lentamente le gambe verso dietro, superando la testa.

Rimanete in questa posizione per alcuni secondi e ritornate pian piano alla posizione di partenza. Infine, coricatevi a terra in posizione supina mantenendo la schiena rilassata. Quindi piegate una gamba e portate il ginocchio al petto afferrandolo con le braccia, mantenendo la parte bassa della schiena poggiata a terra. Rimanete in posizione per 10 secondi e tornate lentamente alla posizione di partenza, quindi ripetete con l’altra gamba. Eseguite il movimento 3 volte per ciascuna gamba.
Se il dolore da voi avvertito dovesse essere troppo forte, vi consigliamo comunque di rivolgervi ad un medico, che saprà identificarne la causa e consigliarvi il rimedio migliore in base alle vostre necessità.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.