Artemisia annua: benefici, proprietà, controindicazioni

artemisia annua

L’Artemisia annua è una pianta perenne, che grazie ai suoi benefici curativi ed antinfiammatori, viene utilizzata per contrastare dolori mestruali acuti e come calmante per tosse ed influenza.

Le radici dell’Artemisia svolgono un’azione sedativa che rilassa il sistema nervoso. L’assunzione di questa pianta è consigliata in forti periodi di stress o stanchezza.

Il fiore dellArtemisia contiene oli essenziali, lattoni sesquiterpenici e flavonoidi. Questi tre componenti le conferiscono proprietà antisettiche ed espettoranti. L’assunzione dell’Artemisia aiuta in caso di cattiva digestione ed ha un’azione terapeutica in caso di tumori. Contrasta, inoltre, gli spasmi muscolari, soprattutto quelli dovuti al ciclo mestruale.

Artemisia annua: cos’è e come si usa

L’Artemisia annua cresce in maniera naturale in Cina, ed è sempre stata utilizzata per condire e dare più gusto ai piatti vegetali locali.

Viene utilizza, inoltre, nella medicina, soprattutto da quando, grazie agli estratti e a particolari accorgimenti, venne impiegata per sconfiggere la febbre malarica.

Da quel momento, l’Artemisia annua si è diffusa ed è stata impiegata nella composizione di molte medicine di origine naturale. Questa pianta, grazie ai suoi componenti benefici, riesce a fornire tutte le proprietà necessarie determinate malattie e infezioni.

Quali sono i modi per assumerla? Si può assumere tramite un infuso caldo e rigenerante. Per prepararlo occorre un cucchiaino di fiori dell’Artemisia e una tazza di acqua. Si deve far bollire l’acqua e successivamente aggiungere i fiori. A questo punto bisogna spegnere il fuoco e filtrare l’infuso. Da bere due tazze al giorno, mattino e sera (senza aggiunta zuccheri).

In alternativa, si può utilizzare la tintura madre dell’Artemisia, di cui devono essere assunte novanta gocce al giorno, per tre volte, per dieci giorni consecutivi, lontano dai tre pasti principali. Se si vuole utilizzare per contrastare i dolori dovuti al ciclo mestruale la tintura madre va assunta dieci giorni prima del primo giorno di ciclo.

Dove comprarla

L’Artemisia, a seconda dell’utilizzo, si può acquistare in farmacia ed erboristeria.

Le tisane sono anche prodotte da aziende agricole locali, che coltivano e lavorano la pianta.

Prima di procedere con l’acquisto, ci sono degli aspetti che sarebbe meglio conoscere:

  • Per l’Artemisia in soluzione, bisogna sempre specificare che si è alla ricerca dell’Artemisia Annua. Esistono tantissime varietà di Artemisia, così come di soluzione: soluzione idroalcolica e Annua Idrolito (non alcolica).
  • Per l’Artemisia in capsule è importante siano titolate al 99%. Le capsule sono vendibili esclusivamente dietro presentazione di ricetta medica, rilasciata dal proprio medico di fiducia.

Un consiglio è di rivolgersi sempre a persone specializzate, senza ricorrere agli acquisti fai da te.

Proprietà e Benefici

Sono numerosi i benefici e le proprietà legate all’Artemisia annua, che vanno a svolgere varie azioni, su diverse patologie, dalla più banale alla più grave ed invasiva.

I benefici principali sono:

  • antinfiammatorio;
  • antiossidante, proprietà che aiuta a contrastare l’invecchiamento cutaneo ed a idratare la pelle;
  • febbrifugo, riduce influenza e febbre;
  • vermifugo, è in grado di distrugge i vermi intestinali;
  • antimalarica;
  • antitumorale, ha, infatti, un effetto distruttivo per le cellule malate e preventivo contro il cancro.

    Si consiglia, inoltre, di assumere tisane con estratto di Artemisia durante le sedute di chemio e radioterapia, in modo da alleviare il dolore e previene la nausea.

L’Artemisia è inoltre utilizzata per l’eliminazione dei disturbi digestivi, dei dolori acuti articolari e muscolari, per l’anoressia, spasmi, insonnia e vermi intestinali. Numerose sono, inoltre, le proprietà antibatteriche e diuretiche. Ulteriori funzioni sono quella antifungina, antiparassitaria e, infine, combatte ogni tipologia di fastidio legato a catarro nei bronchi e tosse grassa.

Come accennato, una delle sue caratteristiche principali è legata alla prevenzione del cancro e distruzione delle cellule malate. I migliori medici sono alla ricerca dell’antidoto perfetto, che vada a colpire rapidamente le cellule tumorali, estinguendo il cancro stesso o prevenirlo. Le ricerche in merito sono in continua evoluzione, progrediscono ogni giorno.

L’Artemisia, detta anche “erba magica”, ha, inoltre, la proprietà di liberare i radicali liberi, colpendo in maniera mirata e selettiva tutte quelle cellule che contengono grosse quantità di ferro, andandole ad eliminare direttamente.

Questa pianta è conosciuta fin dall’antichità ed è sempre stata utilizzata in campo medicinale e culinario.

Controindicazioni

L’assunzione di Artemisia annua è fortemente sconsigliata alle donne in gravidanza e durante il periodo di allattamento. L’assunzione è assolutamente vietata, invece, da parte dei bambini e nel caso si soffra di patologie come ulcera gastrica e duodenale.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
Diadora Tapis Roulant Magnetico Evo
149 €
329 € -55 %
Compra ora
Prozis Corehr - Smartband With Heart Rate Monitor
29.99 €
41.67 € -28 %
Compra ora
Myprotein Active Women Vegan Blend™ - 1kg - Sacchetto - Mela ...
19.77 €
Compra ora
Phytogarda Phyto Garda In Forma Riduci Carboidrati Dispositivo ...
25.08 €
29.5 € -15 %
Compra ora