Cos’è e quali sono le proprietà della maca andina peruviana

Tra le radici, la maca andina peruviana è una delle più ricche di proprietà e benefici per l'organismo. Conosciamola meglio.

La maca andina peruviana è una pianta originaria del Perù e spesso viene chiamata anche ginseng peruviano. Viene utilizzata fin dall’antichità, infatti già gli Incas consumavano la maca come prodotto alimentare per via delle sue proprietà uniche che risultano benefiche per l’organismo.

Si tratta di una radice impiegata ancora oggi come cibo, ma spesso ai giorni nostri la si impiega per aumentare le facoltà fisiche e mentali oltre che per risolvere problemi sessuali. Può essere consumata fresca, ma in occidente la maca viene prevalentemente consumata sotto forma di integratori alimentari.

Maca andina peruviana: proprietà

La maca andina peruviana è un rinvigorente naturale che aiuta a mantenere elevato il tono grazie alle sue proprietà anabolizzanti che danno energia alle persone permettendo di affrontare in maniera perfetta anche gli sforzi fisici più forti.

Advertisements

Gli integratori di maca sono anche suggeriti nel caso di problemi emotivi o di forte stanchezza mentale derivante da periodi molto stressanti. Risulta eccellente anche per combattere l’apatia dando la giusta spinta per far tornare il buon umore in breve tempo. Proprio per via di queste sue proprietà, risulta utile anche in caso di ansia e depressione lieve.

La maca possiede anche proprietà adattogene proprio come il ginseng. Per tale motivo è in grado di dare grandi benefici al corpo durante periodi stressanti aiutando l’adattamento psicofisico dell’organismo agli eventi che si susseguono in maniera rapida e problematica.

Spesso viene impiegata anche in caso di ossa deboli e osteoporosi, inoltre a volte è un ottimo integratore in caso di cancro allo stomaco, leucemia e AIDS.

Questa radice offre benefici molto grandi alle donne in quanto risulta utile contro gli squilibri ormonali, inoltre aiuta a risolvere i problemi legati alle mestruazioni e i sintomi che derivano dalla menopausa. Numerosi studi hanno fatto emergere l’importanza della maca allo scopo di migliorare la produzione e la vitalità degli spermatozoi con un conseguente aumento della fertilità per l’uomo.

Questo rimedio naturale è in grado anche di incrementare la libido e il desiderio sessuale in modo molto efficace.

Controindicazioni della maca

Di solito la dose giornaliera raccomandata è di 1,5-3 g di radice disidratata, inoltre si consiglia di continuare il trattamento percirca 12 settimane. Suggeriamo comunque, prima di utilizzare la maca o le sue preparazioni per scopi terapeutici, di consultare il proprio medico di famiglia allo scopo di non commettere errori.

Un impiego eccessivo di questa radice provoca nausea, mal di testa e anche tachicardia. Altrettanto comuni sono anche la comparsa di acne, bruciori allo stomaco e insonnia. Suggeriamo di non assumere la maca in caso di gravidanza e durante l’allattamento.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tutto quello che c’è da sapere sulla vitamina b1: proprietà e benefici

Benefici e caratteristiche dell’infuso al rosmarino

Leggi anche
  • pimpinella beneficiBenefici e controindicazioni della pimpinella

    I benefici della pimpinella sono molti per via delle sostanze contenute in questa pianta. Scopriamo perché utilizzarla e le sue caratteristiche.

  • acqua alcalina ionizzataAcqua alcalina ionizzata: benefici ed effetti collaterali

    Acqua alcalina ionizzata:i pro e i contro dell’assumere questo elisir di lunga vita

  • metabolismo bloccatoMetabolismo bloccato: come velocizzarlo naturalmente

    Il metabolismo bloccato si può velocizzare con i prodotti giusti: uno di questi è senza dubbio Piperina e Curcuma Plus.

  • sambuco beneficiBenefici e controindicazioni del sambuco

    Il sambuco è un rimedio naturale molto utile a migliorare lo stato di salute di chi lo assume. Vediamo tutti i suoi benefici e le controindicazioni.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.