Albero di acacia: tra alimentazione e medicina tradizionale

L'albero di acacia: i benefici per il nostro organismo.

L’acacia è un’albero che fiorisce tra marzo e giugno, la corteccia è di colore scuro e i suoi rami contengono spine i fiori sono giallognoli e molto estetici e circondati da foglioline da qui nascono anche i frutti.

L’acacia fa parte della famiglia delle mimosacee di cui fanno parte anche le mimose, infatti il colore giallo verde della composizione appunto ricordano molto i colori della mimosa.

L’acacia è una pianta ornamentale molto profumata, usata anche in medicina tradizionale o nell’alimentazione per le sue proprietà e benefici.

L’albero di acacia: le proprietà

L’Acacia ha svariate proprietà nutrizionali, è ricca di vitamine come A, B1, B2 e sali minerali tra cui calcio, ferro e magnesio, fosforo, sodio, potassio e zinco .

Dalla pianta dell’acacia vengono anche prodotti molti oli essenziali

  • Vitamina A è la sostanza nutritiva che aiuta tutto l’ organismo, ma soprattutto agisce sugli occhi aiutandoli a rimanere in salute, rinforza le ossa nutrendole, regola il sistema nervoso centrale e aiuta a mantenere la pelle idratata e ringiovanita.
  • La Vitamina B1 detta anche Tiamina regola il metabolismo e il corretto assorbimento delle sostanze nutritive e regola il sistema nervoso, non a caso quando si hanno problemi di assorbimento vengono consigliati integratori di vitamina B
  • Sali Minerali (sodio Potassio e Zinco ) sono sostanze che rinforzano le ossa e l’organismo mantenendolo idratato ed energico
  • Olio essenziale di acacia viene prodotto mediante l’estrazione dei suoi fiori e viene usato per trattare smagliature, rughe e inestetismi della pelle .

Benefici

L’albero di acacia e i suoi fiori hanno molti benefici, proprietà diuretiche e lassative, emollienti, energizzanti e ricostituenti, inoltre è anche una pianta aromatica e ornamentale. L’ acacia si trova in commercio anche come integratore naturale.

L’acacia per la coltivazione ha bisogno di terreni asciutti, la pianta deve essere esposta di faccia al sole perchè non ama il contatto con venti freddi. Da questa pianta si ricava un ottimo miele, in commercio è molto ambito il miele di acacia.

È risaputo che le api adorano i fiori, maggiormente i fiori di questa pianta sono molto graditi e ne sono molto attratte inoltre per la pianta stessa svolgono una importante funzione di impollinazione.

L’acacia viene coltivata dagli apicoltori nei terreni dove sono situati gli alveari in modo che le api possano godere di questa pianta di cui sono ghiotte producendo un miele molto gustoso che prende il nome di miele di acacia.

Miele di acacia: le proprietà

Il miele di acacia viene definito uni floreale, vuol dire che le api che lo producono si nutrono prettamente di di acacia, il miele presenta la caratteristica unica di contenere al suo interno granuli di polline dei fiori.

Per produrre il miele di acacia è necessario avere vastissime quantità di alberi di acacia per far si che le api non vadano oltre il territorio.
Possiamo notare che il miele ha un costo un po’ più elevato perchè in genere non si riescono a produrne grandi quantità date le condizioni meteorologiche non molto favorevoli, ad esempio le api se piove non possono uscire ad impollinare e nel frattempo il fiore si sciupa perciò la produzione di acacia è molto ridotta e preziosa.

Il miele di acacia è ricco di sostanze nutritive di cui proteine, vitamine, sali minerali e amminoacidi in poche parole è l’ integratore più naturale, molto importanti il glucosio e il fruttosio in esso contenuto, sostanze ad altissimo potere energizzante a lento rilascio per tutto l’ organismo. Assolutamente privo di conservanti e dolcificanti

Conclusioni

L’acacia in poche parole è una pianta naturale dai benefici infiniti. Abbiamo letto che molti sono i modi in cui si può trovare in commercio, i benefici sono vari a seconda dell’esigenza non facendosi davvero mancare nulla. Qualunque sia la vostra esigenza l’acacia è sempre un toccasana prezioso .

Ricordiamo che su amazon è possibile acquistare i migliori rimedi per l’acacia:

Scrivi un commento

1000

Qual è la proporzione ideale di calcio nell’acqua?

Schiuma da barba fatta in casa: ecco la ricetta

Leggi anche
  • Pediluvio detox: acqua e limone per tornare al topAcqua e limone per un pediluvio detox fai da te

    Un pediluvio detox in acqua e limone è l’idea perfetta per rilassarsi dopo una giornata stressante.

  • olio essenziale di finocchioOlio essenziale di finocchio, un digestivo naturale

    L’olio essenziale di finocchio ha molteplici proprietà, dall’azione digestiva all’azione drenante, ed è molto apprezzato anche in aromaterapia.

  • olio essenziale di eucaliptoOlio essenziale di eucalipto, un antidolorifico naturale

    L’olio essenziale di eucalipto è un rimedio naturale molto efficace in caso di raffreddore, febbre e dolori articolari.

  • Olio essenziale di pino: cos’è, benefici e controindicazioniOlio essenziale di pino: benefici e controindicazioni

    L’olio essenziale di pino offre numerosi benefici. Viene usato in erboristeria per le sue numerose proprietà benefiche.

  • 
    Loading...
  • bryoniaBryonia, un efficace rimedio omeopatico

    La Bryonia è una pianta molto utilizzata in omeopatia, efficace in caso di reumatismi e infiammazioni all’apparato grastointestinale

Entire Digital Publishing - Learn to read again.